Notizie dal Mondo dei Motori
Volkswagen Nuova Jetta

Volkswagen Nuova Jetta

Una Golf travestita da Vw Passat. Tutti la conoscono con il nome di Bora, ma dall’estate 2005 sarà per tutti la nuova Volkswagen Jetta. Perfetto connubio tra la tradizione del prodotto e la dinamicità del Marchio. Motori TDI e FSI - Euro 4.

Video  Volkswagen Jetta - 2005
Video  Crash Test Volkswagen Jetta - 2011

Dimensione Carattere:

E’ ufficiale, la Nuova Volkswagen Jetta (Nuova Bora) arriverà sul mercato europeo nell’estate 2005. Diversamente da quanto fatto in passato, Volkswagen propone la sua berlina tre volumi compatta con lo stesso nome su tutti i mercati, quindi non si chiamerà più Bora, come in Europa ed in Italia l’abbiamo sempre conosciuta.

Volkswagen Jetta è a tutt’oggi l’auto europea più venduta nel Nordamerica, attestandosi con ben 6,5 milioni di esemplari venduti in tutto il mondo. Confermando questi record, subito dopo il sul mercato occidentale, verrà introdotta nei mercati europei e successivamente sarà lanciata anche in Africa, Asia e Australia.

Il suo DNA tecnologico è condiviso con una bestseller come la Golf e il suo design è tutto nuovo. Le sue doti principali sono una linea e una guida dinamiche, molto spazio per passeggeri e bagagli e un alto livello di qualità costruttiva.

L’elemento dominante nel design della Jetta è il frontale con la nuova calandra cromata. La quinta generazione del modello si uniforma così all’attuale stile della Volkswagen introdotto prima dalla Golf GTI, poi dalla Passat e dalla Polo. Il risultato è un volto dalla grande personalità in cui convivono dinamismo ed eleganza. Allineato ai tratti Volkswagen è anche il posteriore dove spiccano i gruppi ottici con tecnologia LED.

Più lunga di 17,8 cm rispetto alla Bora, la nuova Jetta è cresciuta sia esteriormente, sia all’interno. La lunghezza totale è di 4,55 metri, la larghezza ora è di 1,78 metri (+ 4,6 cm) e l’altezza è di 1,46 metri (+ 1,3 cm). È aumentata anche l’ampiezza del passo che, grazie a 6,5 centimetri in più, è passata a un totale di 2,58 metri. Questa evoluzione ha portato a una maggiore disponibilità di spazio nell’abitacolo.

Lo spazio per le gambe dei passeggeri posteriori è stato incrementato di 5 cm ed altrettanti 2,4 lasciano più spazio alla testa. Notevole l’incremento della capacità di carico del bagagliaio, tradizionalmente molto generosa: sono 72 i litri in più rispetto alla Bora, per un totale di 527 litri. Il sedile posteriore abbattibile 2/3 1/3 aggiunge valore alla praticità del vano bagagli.

Per la nuova Jetta la Volkswagen ha definito una gamma motori che comprende sette unità a quattro cilindri, tutte omologate Euro 4. A eccezione del 1.6 102 CV benzina che è la motorizzazione di base, le altre, tre benzina e altrettante Turbodiesel, hanno tutte l’iniezione diretta.

I motori benzina FSI sono l’1.6 115 CV, il 2.0 150 CV e il potente 2.0 Turbo 200 CV che equipaggia anche la Golf GTI. Passando ai Turbodiesel, l’offerta comprende il TDI 1.9 105 CV e poi due 16 valvole decisamente interessanti: il TDI 2.0 140 CV e TDI 2.0 170 CV (quest’ultimo sarà disponibile soltanto successivamente al lancio). I motori TDI e il 2.0 FSI Turbo saranno offerti anche in combinazione con il cambio DSG con doppia frizione.

Un cambio automatico anch’esso a sei rapporti, sarà adottato con i propulsori 1.6 102 CV e 2.0 150 CV.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati