Notizie dal Mondo dei Motori
Volkswagen Passat CC - 2008

Volkswagen Passat CC - 2008

Debutta a Detroit la coupè quattro porte di Volkswagen Passat. Unendo il dinamismo di una vettura sportiva al comfort di sempre, la nuova Passat CC monta motori TSI benzina da 160 a 300 Cv e diesel TDI da 140 a 170 Cv. Sul mercato ad aprile del 2008.

Dimensione Carattere:

Come un centauro risorto della mitologia narrativa, metà uomo, metà purosangue, debutta in anteprima mondiale al Salone di Detroit (NAIAS 2008) Volkswagen Passat CC, con il design tipicamente distintivo di una coupè, abbinato alla comodità della quattro porte ed al puro dinamismo, con interni sportivi capaci di offrire al coltempo una spaziosità senza compromessi.

I motori di alta gamma che equipaggiano la nuova Passat "Comfort Coupè", si evidenziano i turbo benzina ad iniezione tra cui il 1.8 TSI da 160 Cv con una velocità massima di 222 Km/h ed il 2.0 TSI da 200 Cv che accellera da 0 a 100 in soli 7,6 secondi e raggiunge i 237 Km/h, entrambi preservando consumi medi di 7,6 e 7,9 litri/100 Km. Oltre alla trazione integrale 4MOTION sulle versioni 3.6 V6 FSI da 300 Cv è disponibile anche il cambio sequenziale DSG.

Nella gamma dei Turbodiesel si contraddistingue il 2.0 TDI da 170 Cv, in grado di raggiungere i 227 Km/h. Più parsimonioso è il 2.0 da 140 Cv che con un consumo medio di appena 5,8 litri ogni 100 Km e 213 Km/h di velocità massima.

Tra i sistemi innovativi di assistenza alla guida vi sono, per la prima volta al mondo in questa categoria, il sistema "Lane Assist" per mantenere la traiettoria nella corsia in cui si viaggia e il sistema di controllo elettronico del telaio "Dynamic Drive Control".

L’inedita versione coucolpisce per altre soluzioni innovative. Per esempio il sistema di guide, unico nel suo genere, per i cristalli (che sono senza telaio) delle porte, molto efficaci dal punto di vista aerodinamico. Non meno affascinante è la climatizzazione dei sedili (sedili a climatizzazione attiva), optional finora riservato alla berlina di lusso Phaeton. Nei mesi estivi i sedili climatizzati migliorano sensibilmente il comfort durante i viaggi lunghi.

Ulteriori elementi che garantiscono la sicurezza sono gli airbag, fino a otto su ogni vettura, il programma elettronico di stabilizzazione ESP e la scocca estremamente resistente.

La Passat CC si posiziona nella gamma superiore delle vetture di media categoria, tra le berline sportive e le coupé, come Jaguar XF o Lexus IS, tuttavia, per le dimensioni (4,8 metri di lunghezza) e le sue caratteristiche di comfort e qualità, supera i confini della propria categoria, sconfinando in quella medio-superiore, paradossalmente si confronterà con Mercedes CLS che ha saputo fare scuola.

I suoi mercati principali sono l’America Settentrionale, l’Europa Occidentale e il Giappone. La VW Passat CC è costruita nello stabilimento della Volkswagen di Emden (Germania), e sarà introdotta in Europa ad aprile 2008. Nel quarto trimestre sarà poi lanciata negli Stati Uniti e in Canada, quindi in Giappone.

DESIGN E DIMENSIONI

La coupé a 4 porte è lunga 4.796 mm, 31 mm in più rispetto alla Passat berlina e, con una larghezza pari a 1.856 mm (36 mm in più), fa già parte della competitiva categoria medio-superiore.

Come la larghezza della vettura, anche quella della carreggiata è stata modificata. La carreggiata anteriore è larga 1.553 mm (11 mm in più) e quella posteriore è larga 1.557 mm (16 mm in più). La nuova Volkswagen misura solo 1.420 mm in altezza (è stata ribassata di 50 mm) ed è quindi molto simile ad una vettura sportiva.

Particolarmente distintive sono le linee fluenti della fiancata. Il tetto forma una curva molto piatta dai montanti anteriori fino alla parte posteriore della vettura, ben oltre i montanti posteriori. Le linee del vano bagagli si estendono fino al lunotto, come se fossero una linea unica.

I cristalli laterali tracciano un arco stretto, bordato da una modanatura cromata. Al fine di esaltare lo stile sportivo della vettura, i cristalli laterali sono inseriti in porte prive di telaio.

Al di sotto della linea dei cristalli, una robusta linea di cintura è utilizzata come elemento stilistico e di design, che i designer definiscono "linea tornado" e che sulla Passat CC costituisce un collegamento visivo tra i vani passaruota anteriori e le luci posteriori; il suo aspetto tridimensionale aggiunge tensione all’insieme. Non meno d’impatto la modulazione delle porte al di sopra delle modanature paracolpi cromate, la presenza importante delle minigonne laterali e i vani passaruota sportivi che sporgono al di sopra dei cerchi in lega da 17" (i cerchi da 18" sono optional).




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati