Notizie dal Mondo dei Motori
Volkswagen Polo GTI

Volkswagen Polo GTI

La versione sportiva della nuova Polo è pronta per il debutto al Salone di Tokyo. La nuova Volkswagen Polo GTI, 150 Cv di potenza e 216 Km/h di velocità massima, mantiene alta la tradizione GTI con sospensioni ribassate, spoiler e rivestimenti in pelle.

Video  Volkswagen Polo
Video  Nuova Polo con motori Euro 6,

Dimensione Carattere:

Volkswagen presenta in anteprima mondiale al Salone di Tokyo (dal 21 ottobre al 6 novembre) la nuova Polo GTI. Grazie ai suoi 150 CV, è la Polo di serie più potente mai realizzata nei trent’anni di storia del modello Volkswagen. L’estetica e l’allestimento interno rivelano chiare somiglianze con la leggendaria Golf GTI. La Polo GTI sarà disponibile sul mercato italiano a partire dalla prossima primavera.

La precedente Polo griffata GTI, la sigla che è divenuta negli anni il marchio distintivo delle sportive Volkswagen, risale al 1998 e con 125 CV e 205 km/h ha lasciato senz’altro un ottimo ricordo ai Clienti più orientati alle alte prestazioni. Oggi, con 150 CV, una velocità massima di 216 km/h e uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 8,2 secondi, favorito da un coppia di 229 Nm a 1950 giri, la nuova Polo GTI si presenta ancora più potente e veloce.

Proprio come la Golf GTI, anche la Polo adotta un motore turbo. In questo caso si tratta di un 1.8 litri con cinque valvole per cilindro in grado di garantire una spinta corposa ad ogni regime offrendo nel contempo una grande e piacevole elasticità di marcia: bastano 7,5 secondi per passare da 80 a 120 km/h in quarta.

La nuova Volkswagen Polo GTI è una vettura decisamente sportiva e sicura, definita per offrire una guida vivace e divertente. All’esterno, come pure nell’abitacolo, è chiara la sua appartenenza alla famiglia delle GTI. Il frontale della vettura ripropone la calandra a "V" verniciata in nero della sorella maggiore Golf GTI, come pure le ampie prese d’aria con griglia a nido d’ape nella zona inferiore del paraurti. Sempre in stile Golf GTI, i gruppi ottici anteriori sono caratterizzati dalla struttura di supporto dei due proiettori verniciata in nero e i fendinebbia sono alloggiati nelle prese d’aria più esterne del paraurti.

Anche per Polo GTI i colori che meglio sottolineano le sue doti sono nero, argento metallizzato e bianco, senza dimenticare il rosso che rende la compatta di Wolfsburg ancora più accattivante. Dello stesso colore sono anche le pinze dei freni; sono ben visibili attraverso i cerchi in lega da 16" con design a cinque razze (anch’esso mutuato dalla Golf GTI) su cui sono montati pneumatici 205/45 R 16.

L’assetto è stato adeguato alle prestazioni della vettura che risulta abbassata di 15 mm rispetto alle altre versioni della Nuova Polo. Le minigonne esaltano la sua grinta mentre la presenza dell’ESP è una garanzia in più per quanto riguarda la stabilità, in aggiunta all’affidabilità ed efficienza del telaio. Per quanto riguarda la sicurezza passiva, ci sono airbag frontali e laterali.

Uno spoiler con terza luce di stop integrata, domina il lunotto posteriore e oltre alla indubbia funzione estetica completa l’allestimento aerodinamico della vettura. Non meno grintoso oltre che efficiente in termini di rendimento del motore, è il terminale di scarico a doppia uscita in acciaio cromato.

Come vuole la tradizione delle GTI, anche la nuova Polo GTI adotta specifici sedili sportivi. Il tessuto di rivestimento "Interlagos" ripropone il caratteristico design a quadri che da sempre è uno degli elementi distintivi della Golf GTI.

Il rivestimento del volante sportivo a tre razze e del pomello della leva cambio, oltre alla cuffia della leva del freno a mano, sono realizzati in pelle con cuciture rosse che sottolineano la personalità dinamica della vettura. Un sottile bordo rosso distingue anche le cinture di sicurezza. La pedaliera in alluminio e la finiture argento metallizzato (la porzione centrale della plancia e le cornici delle bocchette d’aerazione laterali), completano la caratterizzazione sportiva dell’abitacolo.

La nuova Volkswagen Polo GTI mantiene, naturalmente, le ottime caratteristiche di comfort e praticità tipiche del modello. Con sedili posteriori divisibili e ribaltabili 2/3 1/3 e una capacità di carico variabile tra 270 e 1030 litri, non è infatti compromessa l’abituale disponibilità di spazio offerta dalla Polo.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati