Notizie dal Mondo dei Motori
Volvo C30 Elettrica

Volvo C30 Elettrica

Con la Volvo C30 Elettrica, la Casa svedese consegue lo sviluppo delle auto a energia alternativa. In anteprima al Detroit Motor Show si presenta con un’autonomia di 150 km ed una potenza di 111 Cv. Accelerazione 0-100 in 10,5 secondi e velocità 130 Km/h.

Video  Volvo C30 Black Design - Carbon Look

Dimensione Carattere:

In ambito di ecologia ed emissioni zero, Volvo presenta al Detroit Motor Show, una Volvo C30 con propulsione totalmente elettrica, alimentata da una potente batteria e con un’autonomia di 150 km.

Successivamente il progetto prevede di costituire una flotta di veicoli di prova composta da almeno 50 Volvo C30 elettriche, che verranno utilizzate nel traffico reale a partire già dal 2011.

Nel Settembre 2009, Volvo Cars ha presentato un prototipo di auto elettrica guidabile. La C30 esposta a Detroit segna un ulteriore passo avanti di Volvo nel processo di sviluppo. È dotata di interni completi e di strumentazione integrale ed è spinta dall’energia prodotta da batterie evolute.

"Il primo prototipo ci ha aiutato a individuare le principali sfide tecnologiche, come quelle relative al pacco delle batterie e le questioni relative alla sicurezza. Abbiamo affrontato queste sfide senza compromettere la personalità disinvolta e divertente del modello C30. Sono veramente soddisfatto del risultato. La Volvo C30 elettrica di Detroit è un prodotto assai più completo", afferma Lennart Stegland, Direttore del dipartimento Special Vehicles di Volvo Cars.

Il passo successivo, nel 2010, sarà una serie di auto di prova prodotte in fabbrica. Alcuni utenti selezionati guideranno il parco veicoli di prova nel corso di un periodo di collaudo di due anni, per fornire a Volvo Cars una esperienza "valutabile". Non solo dal punto di vista tecnico ma anche "comportamentale".

L’Agenzia per l’energia svedese supporta il progetto con un finanziamento pari a 15 milioni di Euro.

PREZIOSI DATI REALI

Un’auto esclusivamente elettrica ha caratteristiche diverse rispetto a un’auto con un motore a combustione interna. Gli specialisti di Volvo avranno così l’opportunità di studiare come gli utenti si comportano e gestiscono tali differenze.

"La nostra flotta di veicoli di prova potrà essere di grande aiuto nell’ambito dello sviluppo delle auto elettriche di Volvo Cars. Inoltre, darà un input fondamentale per i progettisti delle infrastrutture e aiuterà a stabilire quali servizi siano necessari per rendere le auto ricaricabili l’alternativa più percorribile per il futuro", afferma Lennart Stegland.

NUOVI STRUMENTI E NUOVA GRAFICA

Volvo C30 elettrica sembra una normale Volvo C30 e offre sicurezza, comfort e spaziosità identici a quelli del modello standard.

La differenza più palese all’interno del veicolo è data dai nuovi strumenti che il conducente avrà davanti a sé. La strumentazione e la grafica sono diversi da quelli presenti in una Volvo tradizionale. Lo strumento combinato, intuitivo e alla moda, mostra in linea di principio solo la velocità e il consumo di energia. Tuttavia, presenta anche una serie di nuovi simboli, come un indicatore dello stato di carica della batteria e altre informazioni importanti per questo tipo di veicolo.

Anche l’esperienza di guida è diversa da quella vissuta in un’auto tradizionale. Volvo C30 elettrica non ha un cambio e la potenza del motore è fornita in modo continuo: tutta la potenza è disponibile immediatamente.

"Viaggiare senza udire virtualmente alcun suono è un’esperienza davvero speciale. La potenza è immediata. Abbiamo bisogno di molto tempo per verificare un sistema di trasmissione che sia tanto comodo quanto sicuro da gestire per il conducente e che, allo stesso tempo, utilizzi in modo ottimale la capacità della batteria a varie velocità", spiega Lennart Stegland.

COME UNA NORMALE C30: TUTTO IL DIVERTIMENTO MA SENZA EMISSIONI

Un motore elettrico utilizza circa un quarto dell’energia di un motore alimentato con combustibili fossili. Questa efficienza energetica superiore lascia pensare che l’interesse nelle auto elettriche crescerà di pari passo con il prezzo del carburante e con l’inasprirsi delle norme relative alle basse emissioni di CO2.
La Volvo C30 esposta a Detroit è alimentata da batterie litio-ione che possono essere ricaricate tramite una normale presa elettrica domestica oppure presso speciali stazioni di ricarica a lato della strada. Per caricare completamente la batteria sono necessarie circa otto ore.

Se l’auto viene ricaricata con energia rinnovabile, le emissioni di CO2 possono essere quasi pari a zero dal punto di vista dell’indice WTW (well-to-wheel).
La velocità massima con un pacco-batteria completamente carico è di circa 130 km/h. L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in circa 10,5 secondi. L’autonomia del veicolo arriva fino a 150 km. Ciò soddisfa le esigenze di trasporto quotidiane di oltre il 90 percento di tutti gli automobilisti in Europa.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati