Notizie dal Mondo dei Motori
Volvo XC90 - 2012

Volvo XC90 - 2012

Una Volvo XC90 più sofisticata al Salone di Francoforte 2012. Chi possiede lo spazioso crossover svedese può adesso restare in contatto con la vettura parcheggiata attraverso una nuova applicazione mobile per iPhone o smart phone con tecnologia Android.

Video  Volvo XC90 - 2012
Video  Volvo XC90

Dimensione Carattere:

La Volvo XC90 è una crossover progettato per dare un’impressione di eleganza, potenza e robustezza. Lo è dalla nascita: anno 2002. Ma ora viene migliorata con una serie di raffinati dettagli. Il model year 2012 visto al Salone di Francoforte 2011 abbina un comfort e una maneggevolezza eccellenti a una flessibilità e una capacità prestazionale superiori in qualunque situazione. Ci dice Peter Mertens, Senior Vice President, Ricerca & Sviluppo, Volvo Car Corporation: "Ora abbiamo migliorato la XC90 aggiungendovi una serie di particolari che enfatizzano il mix unico di eleganza raffinata e capace robustezza di questo Suv dalle grandi dimensioni".

Il muso ha più carattere grazie alle nuove luci diurne DRL. La fascia paraurti metallizzata ridisegnata e le barre sul tetto in tinta silver fanno parte della dotazione standard. Nella parte inferiore della portiera ecco la modanatura. Mentre tutte le versioni della XC90 hanno dettagli e finiture dalle tonalità coordinate. Sul sedere, nuovi gruppi ottici posteriori dotati di doppie guide di luce, luci di stop a diodi LED e lampadine silver per gli indicatori di direzione (con luce ancora di colore arancione). Non male i cerchi a sei razze da 18 pollici con finitura argento opaco.

Dentro, volante a tre razze, dettagli decorativi in alluminio inclusi come standard e quadranti che ricordano le linee di un orologio da polso illuminati da luce bianca. I sette posti sono inclusi nella dotazione standard nella maggior parte dei mercati. Ed è possibile ripiegare tutti i sedili dei passeggeri per creare un piano di carico completamente piatto.

Per chi vuole di più, è disponibile al Volvo XC90 in una versione Executive persino più esclusiva, con sedili ventilati in morbidissima pelle con funzione massaggio e una serie di dettagli con una finitura più esclusiva. Invece, la versione R-Design sottolinea ancor più l’aura già prettamente sportiva della XC90: telaio speciale, rivestimenti, inserti e pannelli delle portiere ridisegnati, nuovi cerchi da 19 pollici.

Il motore 3.2 a sei cilindri in linea aspirato spara 243 CV e una coppia massima di 320 Nm. I consumi sono di 11,4 l/100 km (con emissioni di CO2 pari a 265 g per km). Per la Volvo XC90 2012, anche due propulsori turbo-diesel: il D5 ad alte prestazioni con 200 CV e una coppia di 420 Nm (8,3 l/100 km e CO2 a quota 219 g/km), e il D3 2.4 litri a cinque cilindri, con 163 CV e 340 Nm di coppia, e trazione anteriore FWD (consumi di 8,2 l/100 km 216 g/km di CO2).

Affascinante il sistema Volvo On Call, abbinato alla connessione Bluetooth per la telefonia mobile. Nuova è anche un’applicazione mobile grazie alla quale il conducente può rimanere in contatto con l’auto parcheggiata tramite un iPhone o uno smartphone Android. Obiettivo, creare un rapporto intuitivo e ottimizzato dal punto di vista ergonomico con l’automobile.

L’applicazione mobile è un’estensione di Volvo On Call. Consente l’accesso a una serie di nuove funzioni, come la localizzazione auto. Idem per il check dell’auto: l’applicazione mobile effettua un controllo dello "stato di salute" della vettura, visualizzando informazioni su lampadine, livello del liquido dei freni, livello del refrigerante, livello dell’olio del motore e pressione dell’olio del motore.

Come sempre, la Volvo XC90 dovrà fare a pugni con le tedesche BMW X5, Audi Q7 e Mercedes Classe M. In questo verrà aiutata dai soldi freschi dei cinesi di Geely, che hanno rilevato Volvo da Ford tempo fa.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati