Notizie dal Mondo dei Motori
Ypsilon: nuovo sguardo, outfit raffinati e connettività

Ypsilon: nuovo sguardo, outfit raffinati e connettività

Parole chiave: tradizione e innovazione.

Video  Ypsilon: nuovi pacchetti di personalizzazione

Dimensione Carattere:

In 30 anni è stata venduta in oltre 2,7 milioni di esemplari, è stata la prima ad introdurre nel 1985 il concetto di citycar di lusso ed ha sempre strizzato l’occhio all’universo femminile tanto da avere un target per il 70% formato da donne di ogni età, professione e status. Stiamo parlando della Lancia Ypsilon (prima Y10), un fenomeno di costume difficilmente eguagliabile e che ancora nei primi 8 mesi dell’anno è stata venduta in Italia in 40 mila unità con una crescita, rispetto allo stesso periodo del 2014, del 16% ed una quota di segmento del 13%.

Facile capire come presentarne una nuova generazione non sia un compito semplice. La ricetta scelta da Lancia è stata quella di conservarne tutte le caratteristiche ed il Dna che ne hanno decretato il successo in tutti i 30 anni di carriera, intervenendo su stile, raffinatezza degli interni, connettività e, ovviamente, aggiornando i propulsori ora tutti in regola con le normative Euro 6.

Esternamente il cambiamento più evidente è nella calandra anteriore e nella griglia sotto al paraurti a nido d’ape e ora a sviluppo più orizzontale e con la cornice in tinta con la carrozzeria. Da un lato questo facelift guarda alla pulizia delle linee della prima e rivoluzionaria versione, dall’altro mantiene la forma della calandra trapezoidale in perfetto stile Lancia. Fregi cromati impreziosiscono, senza mai appesantire, l’immagine da piccola raffinata ed elegante. Al posteriore si apprezza il paraurti interamente in tinta con la carrozzeria. Da vera e propria beniamina del pubblico femminile, la nuova Ypsilon non poteva non curare particolarmente il proprio outfit con rivestimenti ed abbinamenti cromatici e lavorazioni all’insegna dello stile.

I tre allestimenti disponibili esprimono ognuno una personalità differente. Giovane e sbarazzina la Silver, più classica e ricca di contrasti cromatici tono su tono la Gold e ancora più elegante la Platinum con lo schienale dei sedili in tessuto tecnico “Dinamica” e forme a capitonné intrecciato con ribattiture ed impunture a vista. Plancia e pannelli porta sono su questa versione in pelle. Sul fronte della connettività, la nuova Ypsilon può contare sull’ultima evoluzione del sistema Uconnect.

La gamma motori comprende due unità a benzina (TwinAir da 80 CV, 1.2 da 69 CV), una diesel multijet e due Ecochic a metano e GPL. L’unità a metano è già predisposta per l’alimentazione a biogas e consente un’autonomia di ben 1.100 km. Dodici i colori previsti con gli inediti avorio e blu pastello e prezzo d’attacco fissato a 9.950 Euro pressoché invariato rispetto alla versione attuale. In fase di lancio è disponibile una raffinatissima Open Edition con una dotazione completissima al prezzo di 12.500 Euro.

Con il lancio di questa nuova generazione, Lancia inaugura anche un sito dedicato e Ypsilon Owners United, una community per far condividere ai clienti esperienze, lifestyle e contenuti dedicati con particolari offerte ad hoc confezionate in collaborazione con marchi affini al target Ypsilon come Damiani, Ticket One e Virgin Active. Non mancherà una collezione di accessori ed abbigliamento realizzata in collaborazione con la Mopar.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati