Forum Auto & Motori
CONSIDERAZIONI SULLE AUTO «
I reclami dei lettori che hanno riscontrato problemi sull'auto.
Visite Utente Risposte Ultima Risposta
ACQUA NELLA BENZINA!! 4469 ltcp 5 16/07/2008
ltcp

Scritto il 12/07/2008 alle ore 8.41
ltcp
ROMA (ROMA)

Utente Iscritto da
luglio 2008

salve a tutti innanzitutto.
vi volevo segnalare cosa mi è successo: l’08.07.2008 ho fatto rifornnimento (30 euro) presso un distributore ip dell’eur a roma. dopo 15 minuti la macchina mi si è fermata in mezzo al traffico. carro attrezzi ed officina honda che diagnosticava il 30 per cento di acqua nel serbatoio.
volevo chiedervi consigli su cosa fare e se è una cosa possibile??
grazie

Scritto il 15/07/2008 alle ore 10.35
filyterzo
CATANIA (CATANIA)

Utente Iscritto da
aprile 2008

salve. andiamo con ordine: prima che il distributore continui con la "truffa" è necessario fare un esposto o alla guardia di finanza oppure ai carabinieri. nel frattempo scegliti un legale per far ricorso al giudice di pace (di solito gli avvocati non prendono tanto per questo tipo di ricorsi), il quale descriverà in ricorso tutti i dettagli del caso, allegando fatture, scontrini, ecc. ci sono alte probabilità che la competenza sia affidata al giudce di pace. l’unico problema è l’attesa che a roma si sa non è breve. ascoltami procedi in questo senso, poi ti verrà rimborsato tutto. io collaboro per la giustizia (sono consulente del giudice di pace) è posso dirti che se l’officina ha detto questo con ogni probabilità hai vinto la causa in partenza.

Scritto il 15/07/2008 alle ore 22.40
ltcp
ROMA (ROMA)

Utente Iscritto da
luglio 2008

ti ringrazio.
comunque ti posso dire che a me stava molto a cuore di fermare inanzitutto questo benzinaio visto che altri mi hanno detto che non è la prima volta che succede probabilmente a causa delle vetuste cisterne. però ho scoperto con mio grande stupore, dopo aver telefonato alla finanza, che se non mostro la dichiarazione del meccanico (ma sta ancora riparando il mezzo..) e lo scontrino non possono fare nulla. dunque la cosa piu importante non verrà, presumibilmente, mai fatta: cioè non parlo di controllare il livello dell’acqua ma proprio la verifica della cisterna.
ad ogni modo, ho letto in rete che c’è un movimento del cittadino che ha ottenuto qualche risarcimento. ho telefonato e mi hanno detto che con l’iscrizione di 25 euro, mi curano la pratica di risarcimento. a questo proposito visto che lavori con un giudice di pace potresti gentilmente consigliarmi su questo: mi rivolgo ad un avvocato o ad al citato movimento dei consumatori?

Scritto il 16/07/2008 alle ore 12.57
filyterzo
CATANIA (CATANIA)

Utente Iscritto da
aprile 2008

bene. dovrebbe essere una sorta di "sindacato per consumatori"; per risparmiare ti consiglierei di associarti a loro. ma verifica i tempi di procedura informandoti con lo stesso personale. se perderanno troppo tempo, ti consiglio di andare dall’avvocato.

Scritto il 16/07/2008 alle ore 21.34
ltcp
ROMA (ROMA)

Utente Iscritto da
luglio 2008

oggi ho fatto una prova: ho chiamato la compagnia apioil che si è dimostrata disponbile a verificare l’eventuale danno a mio carico. mi hanno detto di spedirgli con urgenza scintrino bancomat e referto del meccanico. poi mi daranno un riscontro, hanno detto. vediamo che succede.
intanto ho avuto indietro la macchina dal meccanico, 400 euro di spesa. però dopo circa una ventina di chilometri mi si è riaccesa la spia malfunzionamento motore e dunque ci dovrò ripassare. la macchina stavolta cammina lo stesso ma la spia accesa mi obbliga a riandare dal meccanico. lui mi ha dato la ricevuta da cui si evince che ha rettificato gli iniettori...speriamo non debba sostituirli..