Forum Auto & Motori
STRADE E MULTE «
Limiti di velocità, ricorsi al giudice di pace, al prefetto o in cassazione
Visite Utente Risposte Ultima Risposta
AUTOVELOX CON BUON SENSO.. [CASO AUTOSTRADA TO-AO] 3853 andreaaxe 4 14/08/2011
lucacorti89

Scritto il 21/08/2007 alle ore 18.10
andreaaxe
(TORINO)

Utente Iscritto da
agosto 2007

autovelox si, ma con buon senso..[caso autostrada to-ao]

salve a tutti,
questo weekend ho notato (anche io) una cosa strana: in autostrada, con traffico veramente limitato (eravamo davvero poche autovetture) ho notato lavori in corso e limiti ridotti da 130 a 60 km/h ( incredibile !!) per carreggiata ridotta da 2 corsie + emergenza a 2 corsie (in pratica non cambiava quasi nulla !) ..

..e indovinate cosa c’era nascosto subito alla fine di questi lavori ??

pattuglia .. spero senza il solito autovelox ( a cosa servirebbe !! ?? )

ditemi voi cosa significa questa formula :

1) autostrada con limiti irragionevoli : 60 km/h ?
velocità ridotta da 130 a 60 km/h x passaggio da 2 corsie a 2 corsie (cioè quasi nessun cambiamento) ?? !!
bisogna fermarsi e viaggiare a velocità da città in autostrada senza un motivo valido ??
e a che pro ??
per creare incidenti ??
+
2) traffico scarso .. quasi inesistente
+
3) autovelox nascosto alla fine dei lavori (che non c’erano) .. e subito prima del cartello "fine dei divieti" !

spero che venga fatta chiarezza : qui in italia gli autovelox devono essere sempre così ??

l’equazione autovelox deve essere = a "sicurezza" e non sempre a attenzione "rapina" !

ogni giorno vediamo sempre + che gli incidenti sono causati da altro !!
non a caso capitano per la maggior parte il sabato sera !

le vere cause sappiamo tutti che sono :

1- guidatori sotto effetto di alcool o droghe,
2- non rispetto di segnaletiche (rosso, stop,..)

a che pro allora continuare così ?

gli introiti dei comuni non devono essere presi in questa maniera a noi cittadini !
..e sopratutto i nostri soldi devono spesi meglio..

Scritto il 21/08/2007 alle ore 18.25
andreaaxe
(TORINO)

Utente Iscritto da
agosto 2007

n.b. : non per insistere ma la situazione che ho visto stavolta è peggio di quella vista quest’estate sulla torino-milano..dove per lo meno c’erano davvero i lavori in corso (anche se non ci sarebbero dovuti essere !!)

sulla to-ao il traffico era veramente limitato in quanto c’erano davvero poche auto e, sopratutto, i limiti passavano in continuazione e pericolosamente da 130 a 60 km/h !
..e, incredibile ( !! ), per carreggiata "ridotta" da 2 corsie + emergenza a 2 corsie (in pratica non cambiava quasi nulla ! )

ovviamente nessuno rallentava (per fortuna !) in quanto non ce n’era bisogno..

non voglio giustificare la situazione della torino-milano perché se ci sono gli esodi estivi e ogni volta ci viene promesso che non si rovinerà di nuovo il viaggio di milioni di persone, non è giustificato da nulla il ripetere lo stesso errore..
invece in pieno agosto da diversi anni si ripete la stessa storia: milioni di persone in coda.. di giorno e persino di notte.. e cantieri aperti..
..con limiti che passano da 130 a 60km/h in continuazione..

Scritto il 01/08/2008 alle ore 3.26
thetramp
MONCALIERI (TORINO)

Utente Iscritto da
giugno 2007

solitamente in un cantiere ci sono uomini che lavorano. il limite dei 60 è per tutelare la loro sicurezza.

sono gli stessi limiti che mettono anche all’estero, solo che il tedesco e l’inglese questi limiti li rispetta.

perché tu invece non sei capace?

se ci fosse tuo figlio o tuo padre che ci lavora, rallenteresti?

imho ci vuole il velox in tutti i cantieri.

Scritto il 14/08/2011 alle ore 5.24
lucacorti89
MOZZATE (COMO)

Utente Iscritto da
agosto 2011

sono favorevole alla risposta di the tramp.