Forum Auto & Motori
CONSIDERAZIONI SULLE AUTO «
Motori, sospensioni e telaio. dalla meccanica all'elettronica.
Visite Utente Risposte Ultima Risposta
COSIGLIO MPIANTO GPL PUNTO 1.2 16V 8270 giuseppe8 5 20/04/2005
dario1

Scritto il 02/02/2005 alle ore 13.48
giuseppe8
GIUGLIANO (NAPOLI)

Utente Iscritto da
febbraio 2005

ciao a tutti,sono un nuovo iscritto,volevo un consiglio per l’ installazione sulla mia punto 1.2 16v del 2000,di un impianto gpl.il problema e che un paio di installatori mi hanno consigliato un impianto "tradizionale" della landi,,con regolazione della mandata "automatica",mi hanno riferito che non c’e’ nessun problema per via dei collettori in plastica,il prezzo richiesto e’ di 850 euro.altri 2,mi hanno consigliato di installare un impianto sequenziale fasato,sempre tutto "automatico",sconsigliando categoricamente il primo,dal costo di 1400 euro.gentilmente volevo qualche consiglio,magari da qualcuno che ha gia’ montato un impianto gpl,su punto 1.2 16v.grazie anticipatamente

Scritto il 06/02/2005 alle ore 21.04
emanuele2
(SIENA)

Utente Iscritto da
febbraio 2005

il consiglio che ti do io è di lasciar perdere qualsiasi impianto a gas.



ho montato la settimana scorsa un impianto a gpl sulla mia punto del 2004 del tipo landi renzo aspirato ed è cominciato il calvario. l’auto si spegne tutte le volte che scali le marce per avvicinarti ad uno stop.

risultato: domani sarà la quarta volta che la riporto dell’installatore (che per altro ha circa 25 anni di attività nel settore!) che dista 35 km da casa mia.

se tornassi indietro non monterei mai un impianto a gas benchè percorra 28000 km all’anno.

ho letto molti forum dopo l’inconveniente e dammi retta: ogni poco tempo ti si presenta un problema diverso anche di grossa entità (usura valvole, sostituzione sonda lambda, rimappatura centralina gas ecc. ecc.) che sono sicuro almeno a me mi faranno rimpiangere di aver convertito la vettura. anche perchè se aggiungi al costo iniziale dell’impianto di circa 600 euro (considerando l’incentivo statale che ti fa risparmiare 650 euro) e ci sommi le 250 - 300 euro di rogne che sicuramente saltano fuori (non me le sto inventando, fai una ricerca su internet) i soldi li ammortizzi dopo 100.000 km. ma quanti km può fare una punto 1.2? riflettici bene! poi ti dirò come è andato a finire il mio problema...



p.s.: non ti fidare degli installatori, loro te lo montano di qualsiasi genere (aspirato, iniezione...) e ti dicono che in generale "su quel tipo di macchina "vanno bene.



ma la macchina non andrà mai bene come a benzina, stai tranquillo!



ciao!

Scritto il 18/02/2005 alle ore 21.42
ivano1
GRAVELLONA TOCE (VERBANO-CUSIO-OSSOLA)

Utente Iscritto da
febbraio 2005

ciao.io ho una fiat punto 1200 8 valvole del 2002 e ho installato l’impianto gpl da 2 anni.il mio inpianto è della lovato,è di tipo tradizionale,cioè con miscelatore.ho percorso 48000 km a gpl e l’inpianto non mi ha dato nessun problema.la mia punto a gpl consuma 15km/l andando piano,andando a 130-140 fa 13 km/l.

i collettori in plastica della punto reggono,non sono in plastica reciclata.a me l’auto va bene,non senti la differenza tra benzina e gpl.

l’inportante è affidarsi a un installatore serio e preparato.se l’inpianto è montato male,sono dolori!la parte elettrica va curata,i fili vanno saldati e le fascette è meglio che siano del tipo a vite,che non si allentano,dove viene bucata la carrozzeria va verniciato

Scritto il 01/03/2005 alle ore 10.08
coffee
BRESCIA (BRESCIA)

Utente Iscritto da
marzo 2005

ciao a tutti



io posseggo un fiat panda dance 900 catalizzata dal 1992, ho installato subito l’impianto a gpl della landi e fino ad oggi ho percorso 185000 km circa, ieri per la prima volta ho avuto un problema una valvola è passata a miglior vita, in precedenza ho avuto una audi 80 con impianto a gpl sempre della landi km percorsi 210000 mai avuto problemi, quello che conta è la professionalità dell’installatore e le sue conoscenze tecniche, c’è un sacco di gente che vanta esperienze ventennali nei settori più disperati e a molti di questi sinceramente non gli darei neanche la bicicletta da sistemare.





ciao

Scritto il 20/04/2005 alle ore 0.37
dario1
(ROMA)

Utente Iscritto da
aprile 2005

ciao a tutti, io ho una fiat punto 1.8 16v e ormai da 2 anni quasi ho un impianto gpl. a parte un’iniziale odore di gas che di tanto in tanto si sentiva (del tipo "vietato usare fiamme libere in abitacolo") poi risolto in garanzia, l’auto non ha mai avuto problemi. in merito al tipo di impianto, anche a me hanno sconsigliato quello tradizionale, proprio per via del collettore in plastica, spiegandomi che un eventuale ritorno di fiamma potrebbe spaccarlo. io ho sù quello ad iniezione elettronica gassosa, costo 1500 euro, ma va alla grande. spero di essere stato utile. ciao a tutti.