Forum Auto & Motori
CONSIDERAZIONI SULLE AUTO «
Motori, sospensioni e telaio. dalla meccanica all'elettronica.
Visite Utente Risposte Ultima Risposta
FIAT PUNTO 3P 55S 3695 rik 6 23/07/2007
xelachela

Scritto il 20/01/2006 alle ore 13.00
rik
(REGGIO NELL'EMILIA)

Utente Iscritto da
gennaio 2006

ciao
ho il problema che il sedile anteriore lato guida della mia punto 55s del 1997 non riesce piu’ a scattare per permettere al passeggiero di andare nei sedili posteriore.la leva situata sul sedile pare funzionare,penso che il problema sia dovuto al cavo,si sara’ staccato.
come faccio a rinserirlo?
grazie

Scritto il 26/03/2006 alle ore 15.15
supercattola
(ROMA)

Utente Iscritto da
marzo 2006

che bello io ho lo stesso problema!
che faccio strappo il sedile?
squarcio la tappezzeria! o vado allo sfascio e ne rimedio uno che funziona?

aiutateci!

Scritto il 18/04/2006 alle ore 23.56
jack
FIRENZE (FIRENZE)

Utente Iscritto da
aprile 2006

chinandosi sotto il cuscino del sedile si dovrebbe vedere un cavo di comando.spesso quel cavo si stacca e basta riattaccarlo cercando di bloccarlo nella sede.

Scritto il 02/04/2007 alle ore 14.33
maunroses
(VENEZIA)

Utente Iscritto da
aprile 2007

anche io ho lo stesso problema vostro, però ho scoperto che il filo tra la manopola e il perno di sblocco si è spezzato. c’è una maniera di intervenire senza strappare il sedile? grazie anticipatamente!!!!

Scritto il 02/04/2007 alle ore 14.54
pap313
RENATE (MILANO)

Utente Iscritto da
marzo 2007

ercate nelle vostra città un tapezziere x auto, vi smonterà il sedile, l’ imbottitura e cambierà il cavetto in giornata, non è un intervento difficile ma ci vuole un pò di mestiere

Scritto il 23/07/2007 alle ore 23.43
xelachela
(BERGAMO)

Utente Iscritto da
dicembre 2006

salve a tutti,
io ho avuto lo stesso problema.
probabilmente si è rotto il cavetto d’acciaio che dalla leva laterale di plastica sul sedile comanda il gancio che c’è dietro al sedile in basso a destra.
il sedile può essere sfoderato senza rompere nulla.
se volete provare da soli posso spiegarvi come fare.
-alzate la leva di plastica e sfilate la linguetta, che scorre sotto la maniglia, dalla sede.
-svitate la vite (non ricordo se è solamente una o sono due) che trovate e in qualche modo sganciate la maniglia dal sedile.
dovrebbe apparirvi abbastanza evidente come sganciare il cavo dalla maniglia.
-sedetevi sul sedile posteriore e cercate il gancio che c’è in basso a destra posteriormente al sedile di guida.
potete aiutarvi guardando come funziona il sedile del lato passeggero.
muovete la maniglia di destra e guardate cosa succede posteriormente in basso a sinistra del sedile del lato passeggero.
i ganci dei due sedili funzionano quasi allo stesso modo.
-adesso dovete sganciare la fodera dal sedile. non serve toglierla tutta ma basta staccarla ed alzarla solamente dietro allo schienale.
a questo punto dovete metterci un pò di impegno, di intuizione e cercare di capire come fare perchè spiegarvelo mi riesce difficile.
proviamoci......
la fodera è agganciata solamente sul fondo dello schienale.
stando sempre seduti sul sedile posteriore, inclinate lo schienale in avanti (visto che, ovviamente il comando non funziona, aiutatevi con un cacciavite prendendo esempio dal funzionamento del sedile del lato passeggero).
sul fondo della vodera è cucita una guaina di plastica che si incastra in due binari anch’essi in plastica fissi sulla struttura del sedile.
il funzionamento dell’incastro è simile alle cerniere salvafreschezza che ci sono sull confezioni del formaggio grana gratuggiato.
(io lo so bene perchè ne uso mezza busta ogni piatto di pasta).
vi avviso che la cosa difficile non è sganciaro ma è riagganciarlo.
a questo punto potrete vedere tutto il cavetto d’acciaio che parte dalla maniglie ed arriva fino al comando di sgancio passando attraverso due o tre anelli saldati al telaio del sedile.
per quanto riguarda la spesa che dovrete affrontare, il cavetto alla fiat mi sembra che costi intorno alle 6 euro il resto è tutto sudore della vostra fronte.
sperando di esservi stato utile vi auguro un buon lavoro!!!!
ciao alessandro.