Forum Auto & Motori
CONSIDERAZIONI SULLE AUTO «
I reclami dei lettori che hanno riscontrato problemi sull'auto.
Visite Utente Risposte Ultima Risposta
FORD FOCUS SI SPEGNE 383077 mark68 160 26/02/2015
hieronymus61

Scritto il 13/11/2007 alle ore 21.57
pegaso
(NAPOLI)

Utente Iscritto da
aprile 2007

portala alla ford!!!

Scritto il 14/11/2007 alle ore 9.35
papauno
DOLO (VENEZIA)

Utente Iscritto da
novembre 2007

ciao a tutti,
da qualche giorno anche la mia focus tdci 1800, anno 2003 ora con 105.000 km, presenta il difetto (grave), come altre in questo forum, di spegnersi improvvisamente senza nessuna apparente segnalazione di anomalia e non si riavvia se non dopo averla lasciata raffreddare.
la prima officina ford (tagliandi eseguiti regolarmente sempre presso officine autorizzate ford) ha cambiato due sensori sugli alberi e provata su strada sembrava tutto ok.
il giorno dopo si è spenta di nuovo.
consultate altre due officine ford queste rispondono con altri pareri diversi di riparazione: la prima con intervento sulla pompa ed iniettori e la seconda sostituzione volano-frizione. di questo passo presumo che se consulto altre assistenze ford mi proporranno di cambiare progressivamente tutti i componenti della macchina perché dopo per fortuna non ce ne sono altri.
visto i numerosi casi descritti in questa newstreet sulle varie soluzioni di riparazione spesso con risultati incerti ed onerosi per il cliente si deduce chiaramente che l’assistenza ford va a tentativi perché non ha chiaro dove stà questa anomalia latente.
e quest’ultima è, a mio parere, una mina vagante molto grave e pericolosa non per l’indisponibilità del mezzo ma bensì per l’aspetto sicurezza verso se stessi e gli altri.
non ci vuole molto ad immaginare quello che può succedere se si arresta bruscamente in autostrada (meglio se in sorpasso) oppure in galleria o in curva o altro.
per questo motivo attualmente la macchina è in garage fintanto che non ho risposte chiare e certe dalla ford sulla causa della anomalia e relative soluzioni il tutto in corso di richiesta con raccomandata rr.

nota: la casa costruttrice, se vuole ... salvo interessi contrari ..., ha la capacità e la tecnologia di rilevare la causa della anomalia.

appena ho notizie vi aggiorno

Scritto il 19/11/2007 alle ore 13.52
matte85
(LIVORNO)

Utente Iscritto da
novembre 2007

ragazzi,
salve a tutti.
mi presento... sono matteo ho 22 anni e sono di piombino (li).
ho anch’io una focus 1.8 tdci 115 cv con il vostro solito problema, anzi... i vostri soliti problemi.
arrivo al punto: la macchina ha quasi 200.000 km, ma apparte questi problemi va ancora bene... (che battutona!!!!)
non ha una regola ben precisa, ogni tanto si spenge e riparte subito, a volte si spenge e non parte, a volte c’è solo un calo drastico di potenza, quindi mi fermo spengo riaccendo e riparte, tutto questo con la spia candelette che s’accende. dopo vari tentativi riesco a farla partire a 3 cilindri e portarla sempre alla ford, gli unici che sono in grado di resettarmi il problema riprogrammando l’iniettori; glialtri meccanici non hanno il programma, dicono.

qui da me non ci si sbattono nemmeno a capire il problema, mi resettano tutto e mi mandano via, fatto sta che dopo pochi giorni mi vedono riapparire... macchina alla diagnosi 20 min e via... io gli chiedo quale sia il problema, e loro mi dicono che sono gli iniettori da cambiare, e io gli rispondo:
" ok, allora quando esplode la cambio" perchè non voglio stare a spendere 2000 e rotti € su una macchina che ne vale 5000. il mio dubbio è che ogni volta la diagnosi gli da un iniettore divero in errore e non sempre il solito.
quasi quasi mi vorrei far assumere in ford per metterla sotto torchio.

qui voi avete dato delle versioni a cui avevo già pensato, dato che comunque di motori ci capisco un po, e avevo già analizzato il problema da solo.

io do la mia disponibilità per una lettera in ford, o richiami vari.

ora proverò a cambiare il sensore albero e vedere se trovo una focus allo sfascio per la centralina.


un salutone a tutti.

Scritto il 20/11/2007 alle ore 10.13
roxy64
CORSICO (MILANO)

Utente Iscritto da
novembre 2007

ciao matte85 e anche a tutti gli altri,

come avrete letto nella mia descrizione di qualche settimana fa, il mio "problema" di spagnimento è per ora risolto (non mi si è ancora fermata)

anch’io sarei daccordo a scrivere una petizione alla ford, ma come ci possiamo muovere?

pare che sia una bella fetta di vetture del 2003 e dintorni

ma come mail una grande casa come la ford non richiami ufficialmente queste macchine?

come mai la ford non riconosca ufficialmente questo problema?

resto in attesa di sviluppi

ciao, rossano

Scritto il 21/11/2007 alle ore 10.30
marco24
(ASCOLI PICENO)

Utente Iscritto da
novembre 2007

ciao a tutti!

ho anch’io lo stesso problema sulla mia focus, si spegne al minimo, senza toccare il pedale dell’accelleratore.

vorrei chiedere a giulieo di roma, il quale ha risolto il mio stesso problema, se mi sa dire il particolare preciso, perchè non sono riuscito a capirlo.

se hai effettuato l’intervento presso una officina ford, sulla fattura c’è il codice originale ford, mi faresti un favore immenso se me lo comunicassi,
oppure se me lo puoi descrivere in maniera più dettagliata, e la sua ubicazione.

ringraziandoti anticipatamente per quanto potrai fare ti invio i migliori saluti e ringraziamenti.

Scritto il 23/11/2007 alle ore 10.36
gical77
SANT’ARPINO (CASERTA)

Utente Iscritto da
novembre 2006

ciao a tutti, sono giuseppe ho una focus tdci 115 cv del 2001, purtroppo ho il vostro stesso problema. mi si è spenta la macchina ben 4 volte in 2 settimane senza una cadenza precisa. 3 volte in tangenziale e 1 volta con il motore a folle.

io non ho nessuna intenzione di spendere tutti questi soldi per mettere a posto una macchina con 160000 km. l’anno scorso ho rifatto il volano e il motorino d’avviamento (1300 €). quest’anno questo problema. se poi tra qualche mese si rompe qualche altra cosa?
qualcuno di voi ha risolto definitivamente il problema?

grazie
buona fortuna a tutti

ciao
giuseppe

Scritto il 23/11/2007 alle ore 15.02
mauri2
SULZANO (BRESCIA)

Utente Iscritto da
novembre 2007

buongiorno a tutti ho scoperto oggi questo forum e ho trovato delle cose molto interessanti e utili.
sono anche io un possessore di una focus 1.8 tdci 115 cv del 2002 e (fortunatamente) fino ad ora non ho ancora avuto il grosso problema dello spegnimento durante la marcia. e spero anzi che non mi capiti mai....
ho però avuto un’altro grosso problema e mi piacerebbe sapere se è già capitato a qualcun’altro.
una domenica del luglio scorso ho fatto un viaggio di circa 300 km. il lunedì successivo ritornando dal lavoro ho fatto gasolio. il martedì mattina appena uscito dal garage per recarmi al lavoro la macchina si è spenta e non c’è più stato verso di farla ripartire.
il meccanico del mio paese (ha una piccola officina) l’ha trainata nella sua officina il mercoledì e dopo quasi una settimana me l’ha restituita funzionante dopo aver sostituito la valvola egr con una spesa di circa 400 euro.
in seguito non ho più avuto problemi anche se delle volte la macchina non parte al primo tentativo di accensione.
spero che non si stia ripresentando il problema altrimenti........
tenete presente che adesso fa anche freddo e i motori diesel ne risentono; inoltre la batteria è ancora originale del 2002 e la macchina ha percorso circa 70000 km.
che ne pensate? sarà ora di cambiare la batteria così risolvo i problemi di accensione o c’è qualcosa d’altro?
ciao e grazie a tutti.

Scritto il 23/11/2007 alle ore 18.33
pegaso
(NAPOLI)

Utente Iscritto da
aprile 2007

qui si fa una petizione per il problema dell’ accensione

http://www.idaf.it/index.php?mod=punbb

Scritto il 28/11/2007 alle ore 12.20
lapiride
(BARI)

Utente Iscritto da
novembre 2007

ciao a tutti,
leggendo vari post in rete, riguardo il problema dello spegnimento in marcia e lampeggiamento spia candelette delle focus td 90 cv, ho notato che spesso hanno un punto in comune, il tagliando fatto pochi giorni prima.
sarà un caso, ma è successo anche a me (una sola volta dopo un viaggetto di 300 km. in città durante una ripartenza) qualche giorno dopo il tagliando cambio olio, filtro olio e filtro gasolio. il filtro gasolio nel mio caso non è quello originale ford (che il ricambista putroppo non aveva a disposizione).
comunque l’auto è ripartita immediatamente e ad oggi ho percorso circa 500 km e il problema non si è ripresentato (facciamo le dovute corna).
l’auto va come sempre nonostante i suoi 185000 e non ho notato nessun difetto. per scrupolo ho fatto eseguire un test presso officina ford e la diagnosi non ha rilevato nessuna anomalia.

il meccanico mi ha detto che la centralina della mia auto non registra gli eventi e li cancella dopo ogni spegnimento, per cui non sa dirmi con esattezza ciò che è accaduto; ha però ipotizzato (dopo mio input) che possa essere il pedale dell’accelerazione o (e questo è un suo input...) la pompa (e adesso mi chiedo (da profano) se sia possibile avere problemi con la pompa nonostante l’auto vada benissimo...bah!).

intanto ho fatto un pieno di gasolio ed ho aggiunto un additivo per gli iniettori (che dopo un giorno ha migliorato la partenza a freddo, non che fosse lenta ma ora è immediata).

fatemi sapere se anche voi avete in comune il problema con il tagliando appena fatto.

grazie a tutti, a presto,

marco




Scritto il 01/12/2007 alle ore 10.45
giuseppe18
(BARI)

Utente Iscritto da
ottobre 2007

per lavezzi80.
scusa se ti rispondo solo ora, ma non ho più controllato il forum ... volevo dimenticare l’accaduto! quello che ti posso dire è che se la macchina rimane in moto e l’acceleratore non funziona, ma spegnendo e riaccendendo tutto parte è colpa del potenziometro. se la macchina si spegne e non si rimette in moto se non dopo un po’ di tempo probabilmente è colpa della pompa, che una volta raffreddatasi torna a funzionare per breve tempo. dato la notevole differenza degli interventi, devi sperare che venga registrato il codice di errore in modo da essere sicuro dell’intervento da effettuare.

per mauri.
prova a chiedere al tuo meccanico se può essere colpa della candelette: magari ce ne è qualcuna che non funziona e il motore fa fatica a riscaldare il gasolio. per quanto riguarda il freddo, il diesel ne risente soprattutto perchè il gasolio ha componenti che hanno una temperatura di solidificazione piuttosto alta. per facilitare il compito del motore sarebbe opportuno utilizzare ogni tanto gasolio ad elevato numero di cetano (es. blu diesel).
certo che con il gasolio a 1,3 non è piacevole acquistare un carburante ancora più costoso! (predico bene ma razzolo male: nel mio serbatoio il blu diesel ci sarà andato max 2 o 3 volte).