Forum Auto & Motori
CONSIDERAZIONI SULLE AUTO «
I reclami dei lettori che hanno riscontrato problemi sull'auto.
Visite Utente Risposte Ultima Risposta
INCENTIVI STATALI VALIDI PER IL MESE DI GENNAIO 3097 luigi4 1 05/06/2007
luigi4

Scritto il 05/06/2007 alle ore 10.44
luigi4
(FIRENZE)

Utente Iscritto da
giugno 2007

la mattina del 10/05/07, dopo essere uscita da un parcheggio, in discesa, mi sono accorta che l’auto non aveva più trazione, sono quindi riuscita evitando fortunatamente incidenti, a fermarmi ed abbandonarla al lato della strada.
nonostante il forte disagio, mi sono subito attivata per risolvere il problema .
ho chiamato, per alcune ore la filiale nissan di firenze, dove abbiamo acquistato l’auto circa sette mesi fa: officina, centralino, commerciale tutti sempre occupati.
successivamente ho saputo che tale filiale era stata soppressa senza che abbia mai ricevuto nessuna comunicazione.
ho quindi chiamato il numero verde, recuperato sul libretto di manutenzione; l’operatore si è adoperato per trasferire il veicolo alla più vicina autofficina autorizzata, quella del sig.lombardini di s.casciano v.p, era circa mezzogiono.
a sera il meccanico dell’officina ha detto che non era ancora riuscito a mettersi in contatto con la tech line per effettuare la diagnosi del guasto. la settimana successiva la macchina è stata smontata verificando un guasto alla frizione.
l’offficina autorizzata nissan ha quindi spedito una e-mail al vs centro diagnostico dettagliando il guasto con tanto di fotografie e chiedendo se il lavoro era da fare in garanzia, la risposta è stata che la rottura della frizione è avvenuta “ per uno sforzo eccessivo” quindi non è coperta da garanzia.
quando ci hanno comunicato ciò, io e mio marito comproprietario dell’auto, siamo rimasti increduli e molto irritati.
la deciusione di nissan è incredilbile per i seguenti motivi:
1)nella mail dell’officina era scritto testualmente “che la frizione non mostrava segni di bruciature ne consumo” ma il disco si era “scoppiato” in due pezzi..
2)la macchina ha effettuato 27000 km di cui noi ne abbiamo percorsi solo 15000, al 90% in autostrada, quindi sostenere la tesi “dello sforzo eccessivo ci sembra a dir poco ridicolo.
3)per avere ulteriori pareri abbiamo mostrato il pezzo anche ad altri esperti e tutti concordano nel ritenere la rottura dovuta ad una parte difettosa.
4)l’ispettore nella sua risposta parla di sforzo eccessivo e non capiamo a cosa si riferisca in concreto. come si vede analizzando la frizione i 16 rivetti, che mantengono solidali le due parti rotte (disco frizione e supporto disco) risultano tranciati, essi servono esclusivamente a tenere solidali le due parti e devono sostenere tutta la coppia che il motore è in grado di trasmettere. la rottura quindi è avvenuta o perché non dimensionati correttamente, oppure perché non erano ben stretti, hanno preso “gioco” per poi rompersi.
l’ espressione “ scoppiata” usata dal tecnico autorizzato è alquanto azzeccata: nissan deve spiegarei come avremmo potuto stressare quei 16 rivetti che, di solito, hanno una vita praticamente infinita è come se si tranciassero i bulloni di fissaggio della ruota per uno sforzo eccessivo!!!!!!!!!!!
in definitiva dopo una settimana noi abbiamo dovuto pagare la riparazione poiché avevamo necessità dell’auto , una settimana di inutilizzo in officina ci ha procurato non pochi problemi e disagi
adesso passeremo avie legali