Forum Auto & Motori
STRADE E MULTE «
Multe ingiuste, esperienze e come difendersi.
Visite Utente Risposte Ultima Risposta
MULTA IN DOPPIA FILA 9598 gabo 2 05/11/2006
criss

Scritto il 08/09/2006 alle ore 23.00
gabo
CAVA DE’ TIRRENI (SALERNO)

Utente Iscritto da
settembre 2006

ho preso una multa per una sosta di 5 min in doppia fila (e il motore non era acceso...eh eh..peccato).
diciamo che va bene, ho sbagliato, pagherò, anche se vorrei vedere lo stesso zelo dei carabinieri in questione applicato con tutti e tutte le categorie...vabbè, questo è un altro discorso.
fatto sta, hanno preso il nr di targa della mia auto e gli estremi della mia patente, ma non m’hanno rilasciato alcun verbale.
m’hanno solo detto dell’entità della multa (75 euro) e del tempo max col quale dovrò onorare la stessa (60giorni).
devo attendere che mi giunga tramite posta? oppure devo presentarmi di mia sponte al comando per pagare la contravvenzione?
non vorrei dover aspettare la multa per anni, e poi dover pagarci anche delle spese aggiuntive!

grazie!

Scritto il 05/11/2006 alle ore 10.43
criss
(TERNI)

Utente Iscritto da
novembre 2006

scusa, perchè 70 e passa euro per una doppia fila?

e poi, sicuro che i fenomeni abbiano davvero scritto il verbale?

allora: ci sono più cose da puntualizzare, andiamo in ordine.

1) la multa per una seconda fila è di 35 euro, non 75 ( è una cifra che non esiste, le soste più care sono 71 euro per marciapiede, strisce pedonali, posto invalidi, area di intersezione).

2) c’è differenza tra fermata e sosta, in seconda fila è consentita la fermata anche se è vietata la soata, ma la fermata è definita dal codice della strada come momentanea interruzione della marcia per far salire o scendere un passeggero o per altre esigenze di brevissima durata, durantre la quale il conducente deve essere pronto a spostare il veicolo... non parla di motore acceso, bensì di possibilità di spostare il mezzo, se veramente era una sosta breve e tu eri vicino al veicolo potresti fare ricorso... sicuro però che non ci fosse il divieto di fermata, se no ti freghi da solo? ( e comunque sia, il divieto di fermata, due bande rosse incrociate su campo blu, fa 35 euro e non 75!)

3) se eri sul posto avevi diritto alla contestazione immediata del verbale, non esiste che ti sia stato detto qualcosa a voce e poi stia a te sbatterti per recuperare i dati della multa, anche su questo avresti spazio per fare ricorso al giudice di pace ( al prefetto in questo caso forse è meglio di no)

4) se i fenomeni di cui già sopra hanno davvero fatto la multa e non ne hai copia ( verbale su cui sono annotati il tuo nome e cognome, dati patente e libretto, data e ora e luogo dell’infrazione...con al fondo in calce lo spazio per le firme del trasgressore e del verbalizzante, sennò si tratta di un preavviso di sosta, non di una notifica legale), il verbale deve esserti notificato entro 150 giorni dall’avvenuta identificazione del proprietario tramite l’accertamento sulla targa al pra : ciò significa che max diventano 160 giorni... non anni!!!

l’unico scrupolo è che tu ti sia allontanato prima della compilazione del verbale che a quel punto per tua responsabilità non ti è stato consegnato ma potrebbero ritenerlo legalmente notificato.

se hai bisogno di altre delucidazioni...