Forum Auto & Motori
STRADE E MULTE «
Multe ingiuste, esperienze e come difendersi.
Visite Utente Risposte Ultima Risposta
MULTA SENZA SEGNALAZIONE DI VIOLAZIONE 1237 ivanisevic82 8 06/06/2008
swift

Scritto il 22/05/2008 alle ore 17.19
ivanisevic82
(FIRENZE)

Utente Iscritto da
maggio 2008

ciao a tutti, avrei alcuni consigli da chiedervi in merito a una multa che mi ha lasciato alquanto perplesso.
la mia macchina era nelle strisce "blu" previste dal comune, con regolare permesso esposto.
la multa che ho trovato è di 74 euro...
oltre a contestare la multa in generale, c’è un difetto di forma: nella multa manca la segnalazione del tipo di violazione effettuata!

vado al comando dei vigili urbani oggi stesso e la vigilessa mi dice: si, c’è un difetto di forma, è annullabile.

dopo un minuto torna e mi dice: "mi scusi, la mia collega ci vede meglio di me, qui c’è un piccolo segno..."

mi fa vedere un segno impercettibile che secondo loro rappresenterebbe la segnalazione della violazione (sostava in centro abitato a meno di 5 metri dall’area di intersezione).

al di là del fatto che non è vero (sostavo regolarmente) resto del parere che la multa sia contestabilissima.
infatti in tutti gli altri campi il vigile ha contressagnato gli spazi con delle chiarissime "x".
sul quello relativo alla violazione invece c’è un piccolo segno obliquo, che sembra lì quasi per caso e che anche la vigilessa (come me) in un primo momento non aveva notato!
pensate che la mia firma, fatta dietro il foglio, si vede meglio di quel "segnetto".
se si vuole interpretare il verbale, credo che sia necessario vedere in che modo il vigile vuole manifestare la propria volontà: in tutte le caselle lo fa con una chiara "x".
dunque credo che questo elemento basti per dimostrare che nel caso specifico il vigile non aveva intenzione di contrassegnare quella casella (come ha fatto con le altre).

vi linko una copia del verbale, in modo che possiate vedere voi stessi...

[url=http://img132.imageshack.us/my.php?image=23442588xc2.jpg][img=http://img132.imageshack.us/img132/3650/23442588xc2.th.jpg][/url]

mi preparo dunque a fare il ricorso, quando la vigilessa mi avvisa di un altra cosa: "il ricorso va fatto entro 15 giorni, ma sappia che se viene rigettato dovrà pagare il doppio: non più 74 ma 148 euro!"
a me questo sembra del tutto folle!
inibiscono il mio diritto di fare ricorso, con la minaccia che se verrà rigettato (e saranno poi loro stessi a deciderlo!) dovrò pagare la multa per il doppio del suo valore!

spero che possiate darmi qualche consiglio utile, per il momento non ho effettuato la contestazione (pagare il doppio proprio no!) e ho 15 girni di tempo per prendere una decisione.

grazie in anticipo!

Scritto il 05/06/2008 alle ore 13.36
justairene
(LATINA)

Utente Iscritto da
giugno 2008

ciao! ho letto il tuo post e.....
c’è una differenza tra l’avviso di verbale che ti lasciano sulla macchina e il verbale che ti notificano.
il primo si paga entro trenta gg altrimenti apsetti la notifica del verbale che se vuoi puoi contestare entro 60 gg.

se fai ricorso presso il prefetto rischi, in caso di rigetti, di pagare il doppio.
se fai ricorso presso il giudice di pace non rischi niente. male che vada , dovrai pagare la somma dovuta.


se hai altre richieste sono a tua disposizione

Scritto il 05/06/2008 alle ore 14.27
swift
(MILANO)

Utente Iscritto da
giugno 2008

ma se sul veicolo in divieto di sosta non viene lasciato l’avviso di contravvenzione, quanto poi arriva il verbale a casa è possibile far rientrare nelle cause del ricorso al gdp anche il fatto che l’avviso, appunto, non era stato lasciato?
grazie

Scritto il 05/06/2008 alle ore 15.22
justairene
(LATINA)

Utente Iscritto da
giugno 2008

no. non puoi contestare che tu non abbia trovato sulla macchina il preavviso. cio che conta è il verbale notificato. verifica se il verbale e la notiifca sono regolari.solo in base a quello puoi impugnare eventualmente ma ricorda che puoi scegliere l’autorirità da adire.
ciao

Scritto il 05/06/2008 alle ore 15.26
justairene
(LATINA)

Utente Iscritto da
giugno 2008

ahhhhhh diimenticavo che ti ho detto di no perchè non c’è nessuna norma che lo impone , ergo non puoi pretendere che ti venga lasciato sul parabrezza anche perchè potrebbe scivolare via ....

Scritto il 05/06/2008 alle ore 16.16
swift
(MILANO)

Utente Iscritto da
giugno 2008

grazie per la risposta..... mi permetto di fare un’altra domanda.... possono essere motivo di ricorso il fatto che: 1) sulla via indicata ci sono due dossi e sul verbale non è indicato quale dei due (magari identificandolo con il nr° civico più vicino o altro, non saprei); 2) non poteva essere li la mia macchina alle 8.10 e io timbrare alle 8.56 visto che dalla prov. di milano devo spostarmi quai fino a novara (32km) nel traffico?
grazie ancora per tutto.

Scritto il 05/06/2008 alle ore 21.36
justairene
(LATINA)

Utente Iscritto da
giugno 2008

penso di si comunque se hai bisogno di scrivere il ricorso oppure hai amici in difficoltà io lavoro in uno studio legale e posso lavorare via mail tranquillamente in modo economico.
ciao

Scritto il 06/06/2008 alle ore 13.55
swift
(MILANO)

Utente Iscritto da
giugno 2008

grazie 1000!!!
se fosse così gentile da contattarmi all’indirizzo mzanaletti06chiocciolalibero.it per parlare della situazione le sarei più che grata. michela.