Forum Auto & Motori
STRADE E MULTE «
La risposta esperta ai molti problemi sulla burocrazia.
Visite Utente Risposte Ultima Risposta
NOTIFICA MULTA NONOSTANTE PAGATA.CHE FARE? 2263 creale 2 02/04/2009
lugrand

Scritto il 30/03/2008 alle ore 21.39
creale
LIVORNO (LIVORNO)

Utente Iscritto da
marzo 2008

per la serie come chiudere bene il vecchio anno vi voglio raccontare la mia avventura: in data 28/12/07 ho subito una multa per esposizione di tagliando r.c. auto scaduto in quanto mi ero dimenticato di togliere quello vecchio e di sostituirlo con il nuovo.ebbene per non avere problemi, visto che sulla multa era richiesto l’invito di esibire i documenti ad un ufficio di polizia, mi recai nei giorni seguenti presso il comando di polizia municipale a mostrare il tagliando valido dell’assicurazione.inoltre (in data 09/01/08) senza attendere lo scadere del termine di 30/60 giorni andai a pagare presso un ufficio postale il bollettino della multa dato che si trattava di una cifra esigua (€. 22,00).
pochi giorni fa (precisamente il 28/03/08) ho ricevuto una cartella di notifica da parte della polizia municipale nella quale risulta pagata la sanzione di €.22,00 e mi si chiede i pagamento di sole €. 12,90 per le spese di notificazione.
mi sembra una situazione abbastanza assurda!!!chiedo a voi un consiglio su ciò che posso fare?
nell’attesa di una vs risposta invio i miei saluti a tutti.

Scritto il 02/04/2009 alle ore 19.17
lugrand
LA SPEZIA (LA SPEZIA)

Utente Iscritto da
aprile 2009

ho appena ricevuto una intimazione di una azenzia recupero crediti ... per una multa autovelox di due anni fa, pagata entro i termini di scadenza.
per fortuna ho le ricevute e posso dimostrare il pagamento, ma se non le avessi conservate?

per ora mi sono limitato ad mandare una mail all’agenzia a seguito della loro risposta penso che procedero a denuncia presso la procura della repubblica
o per truffa o per estorsione, in quanto penso che la cosa sia poco chiara.

come fanno a non risultare dei pagamenti gia avvenuti? i quali normalmente avvengono su bollettini postali gia stampati il quale codice e collegato al tributo pagato.

inoltre alla ufficio di polizia municipale in questione é sfuggito sia il pagamento effettuato tra l’altro online e sia la raccomandata con il quale gli avevo spedito la mail del bancoposta di ricevuta.

nonostante tutto la mia pratica è finita nelle mani di una agenzia di recupero crediti che dopo qualche anno (naturalmente non subito) ti richiede l’addebito.

ho ragione? (forse)
ciao