Forum Auto & Motori
CONSIDERAZIONI SULLE AUTO «
Motori, sospensioni e telaio. dalla meccanica all'elettronica.
Visite Utente Risposte Ultima Risposta
PERDITA DI POTENZA RECOVERY FORD FOCUS SW 1.8 TDSI 4416 centurione 3 11/03/2011
rigenerananotech

Scritto il 31/07/2010 alle ore 1.08
centurione
ROMA (ROMA)

Utente Iscritto da
luglio 2010

salve,possiedo una ford focus 1.8 tdsi sw 115 cv del 2002 km.173.000.prima serie
problema:perdita di potenza si accende la spia delle candelette sino allo spegnimento.
dopo cio riavvio il motore che parte come prima.
me lo fa anche svariate volte al giorno,il pompista di fiducia dopo avermi revisionato pompa con relativo
sostituzione di filtri ecc,e dopo aver accurato il lavoro in precedenza fatto presso un officina ford,ossia
iniettori tubetti vari filtri e quant’altro(senza che il problema sia stato risolto)e dopo essersi consultato con svariati "guru"
provenienti dalle officine ford,imputa il fatto ad un mal funzionamento della centralina andata in tilt perchè sita sotto il vano batteria,
quindi soggetta ai trasudi acidi di quest’ultima!
premesso che io stesso con un mio amico meccanico ho constatato che i lavori fatti siano stati fatti realmente,mi chiedevo se a quacuno di voi
cari amici di sventura è mai capitato cio o se ne avete mai sentito parlare.
vi ringrazio buone vacanze a tutti
omero roma.

Scritto il 08/12/2010 alle ore 15.46
tiziano1
ORISTANO (ORISTANO)

Utente Iscritto da
luglio 2010

oggetto
sensore testata



salve.. ho letto il tuo problema riguardo all’auto ford focus 1.8 tdci, con perdita potenza e spegnimento motore, io finalmente ho risolto questo problema.dopo tanti controlli fatti alla ford non sono mai riusciti ad constattare il problema.
non sapendo più cosa fare mi rivolsi ad un amico spiegandogli il fatto...cosigliandomi di andare da un suo amico, 22 anni appena meccanico, onestamente allinizio sono rimasto un po scettico ma .. mi ha risolto problema in 5 minuti..
premesso, mi ha fatto il lavoro alle 19pm dopo le sue otto ore di lavoro come apprendista meccanico presso la fiat, .. il pischellino lii... solo in piazza sua a sottoposto la mia macchina ad un test con apposito apparecchio ed a riscontrato errore testata, capendo subito il prolbema, un sensore di piccole dimensioni collocata sopra la testata e diffettoso e va sostituito subito.( sensore regola il flusso carburante agli inniettori )
sempre lui l’indomani si è impegnato a trovarmi il pezzo nei negozi della città ed con onestamente prezzo 50 euro con scontrino + 10 euro manodopera abbiamo risolto il problema in meno 5 minuti. eh..
la ford a me ha fatto penare tantissimo ore e giorni senza macchina per questo, ed un pischellino meccanico mi risolve il problema in 5 min wow.. caspita lui si che a voglia di lavorare e imparare bene la meccanica non come diccono alla ford servizio garantito..si al portafoglio.
ciao spero che risolvi al più presto.
tiziano


il pschellino meccanico

Scritto il 11/03/2011 alle ore 20.29
rigenerananotech
(LECCE)

Utente Iscritto da
marzo 2011

rewitec è destinato a rivoluzionare il mercato della manutenzione straordinaria rigeneratrice su motori e superfici tribologiche (usura di superfici a contatto e in moto relativo)

la tecnologia è stata brevettata nel 2004 e sperimentata con successo in applicazioni del settori automobilistico, industriale e marino.

come funziona questa tecnologia
la nano tecnologia di rivestimento rewitec si basa sul miglioramento della superficie di metallo sottoposto ad attrito e usura, invece di concentrarsi sulla formazione di un film fluido così come fanno i produttori di lubrificanti e additivi. il componente attivo della tecnologia rewitec consiste in una miscela di minerali sintetizzati a base di silicati e catalizzatori mirati a trattare e a rigenerare le superfici metalliche delle parti interne di attrezzature meccaniche sottoposte a consumo ed usura per sfregamento.

veicolato attraverso l’olio esistente, il composto comincia a reagire con il metallo sottoposto ad attrito formando nano particelle di silicio metallico. il processo continua attivando reazioni in particolare nella zona di contatto fino a quando la superficie sarà liscia e coperta da un nuova struttura di metallo di silicati la reazione è terminata quando l’energia generata per attrito è ridotto. la rugosità delle superfici sono state ricoperte da uno strato di metallo silicato che sviluppa un basso attrito, anche in condizioni di mancanza di lubrificante.

il meccanismo funziona più agevolmente e con meno stress sulle parti della macchina.
la nanotecnologia di rivestimento rewitec migliora sostanzialmente il sistema tribologico, che non può essere realizzato con qualsiasi altro lubrificante. il risultato finale è una nuova struttura di rivestimento di metalli con proprietà migliorate contro l’attrito e l’usura.

quindi, che cosa è rewitec?


rewitec è una nuova superficie fortificata nanotecnologica per le parti interne del motore.

* rewitec è un trattamento rigenerante e rinforzante delle superfici metalliche interne di qualsiasi motore
* rewitec crea, su scala molecolare nano, uno strato ceramizzato di silicati metallici con finitura estremamente migliorata, e 30% più duro della superfice ricoperta.
* migliora le prestazioni meccaniche e di efficienza, estende in modo significativo
la durata di vita delle macchine e consentente anche un risparmio sui consumi fino all’11%.
* vincitore del premio innovazione 2007 tedesco tra 230 altri brevetti

cosa puà fare per il motore?

i benefici rewitec
* estrema riduzione degli attriti, vibrazioni e rumore (nvh, noise vibration harshness)
* rivitalizzazione e riparazione di macchine e attrezzature, mentre stanno operando.
* restauro della geometria di parti usurate a un livello vicino agli originali.
* la riduzione del processo di rinnovamento delle apparecchiature meccaniche.
* risparmi in lavori di riparazione, manutenzione, lubrificazione e parti di ricambio.
* aumento dell’efficienza di alimentazione del motore e risparmio di carburante fino al 11%.
* aumento della produttività con carichi più elevati e ridotti tempi di inattività.
* riduce l’usura e il consumo di olio nei motori. elimina la brace.
* tutela in caso di operazioni di emergenza senza lubrificante.

ultimo ma non meno importante, la tecnologia rewitec aiuta la protezione dell’ambiente:

*riduce le emissioni che incidono sull’effetto serra come la co2, hc e nox.
*abbassa il consumo di risorse in termini di carburante, lubrificanti ed energia.

importante!
ogni trattamento auto dura minimo 100.000 km e con esso i suoi effetti benefici sui consumi e l’usura!

quanto costa?

vorrai dire quanto fa risparmiare forse!

con un unico trattamento si risparmia almeno 5 volte il costo del trattamento stesso!

per maggiori info
www.rigenerananotech.com

sono graditi pareri e contatti!


rigenera nanotech