Forum Auto & Motori
QUATTRO CHIACCHIERE «
Per gli sportivi che amano modifiche e prestazioni.
Visite Utente Risposte Ultima Risposta
POWERGATE E FORD FOCUS TDCI 1.8 100CV 3271 rubbersoul4 5 18/07/2009
dallastaracing

Scritto il 04/07/2009 alle ore 17.52
rubbersoul4
PALERMO (PALERMO)

Utente Iscritto da
luglio 2009

sulla mia ford focus tdci 100cv del 2004 - 90k km

ho fatto il grande salto acquistando il powergate comprensivo di 2 mappe modificate sul mio file originale, una soft e una hard che a detta della tbox diesel performance dovrebe darmi in + max +30cv e +50nm di coppia.
io per adesso dopo aver ricevuto le due mappe elaborate ho caricato la soft, ancora troppi pochi chilometri e poche salite, nessun rettilineo autostradale sicuro fin’ora.

la primissima impressione è una impercettibile aumento di ripresa anche in 4 marcia e una coppia paradossalmente + dolce dell’originale e distribuita su un arco di giri più ampio 1500 - 3000 poi vuoto come l’originale.
nessun tipo di gradifica per la mia guida sportiva, dati insufficenti per i consumi.
fumosità nella norma (quasi assente tranne in accellerazione brusca dopo andatura tranquilla)
giudizio sommario "senza infamia ma neanche senza lode" ho guidato ben altre fofo e la mia da originale ancora mi appare legermente + gratificante.

stranezza per i più esperti:

l’ingegnere che ha elaborato il mio ori mi ha telefonato dicendomi che il mio file originale r31 aveva un checksum mai visto prima d’ora, e ipotizzava che non fossi l’unico propietario o che l’auto avesse già subito elaborazioni, ma io ovviamente ho confermato che mai nessuno si è collegato alla mia seriale fortunatamente neanche officine ford per fare la diagnostica ed ho acquistato da concessionaria ford ufficiale.

secondo voi è normale un tale rilievo dal preparatore?
voleva dirmi o nascondermi qualcosa?

a me ha lasciato qualche dubio...

Scritto il 05/07/2009 alle ore 1.03
rubbersoul4
PALERMO (PALERMO)

Utente Iscritto da
luglio 2009

rubbersoul4
utente novello

online

posts: 6


re: mappe powergate su ford focus 1.8 tdci 100cv ecu delphi

--------------------------------------------------------------------------------

il post precedente si riferiva alla mappa soft che dicerto non ha una coppia ben distribuita ed ad occhio e croce non dovrebe aggiungere + di 10cv

stasera ho caricato la mappa hard (qella dei +30cv e+50nm), non ho potuto testarla per il gran traffico, ma dalle poche accellerazioni fatti in quinta da 100-120km\h mi sono spaventato io stesso, non mi aspettavo di avere una ripresa da incollarmi al sedile, e di raggiungere i 170km/h in 2/3 sec, roba da frigere la mia povera frizione originale.
segnalo anche un fumo superiore alla media quando vado giù a tavoletta.

appena ho tempo di testare questa vera mappa vi do tutte le mie sensazioni di guida rispetto all’originale 100cv

per ora saluti

Scritto il 05/07/2009 alle ore 13.07
enzopartenopeo
POLVICA DI NOLA (NAPOLI)

Utente Iscritto da
novembre 2008

salve amici proprio al punto giusto stavo per aprire una discussione simile alla vostra su forum ma io come voi posseggo una ford focus 1.8tdci del 2003 la mi a dofferenza vostra e una 115cv ma in passato ho avuto la centralina elaborata sulla macchina ma senza accorgersene perche lo presa usata nel 2007 da come mi sn accorto a mie spese sta centralina nn era fatta a regora d’arte xke o avuto problemi al turbo e la stessa centralina che lo dovuto sostituire

adesso vi porgo questa domanda se come dicete come avete provato questo modulo va bene e sulla mia 115cv va bene o preparado la centralina si rovina frizione e volano se nn fatta bene

Scritto il 06/07/2009 alle ore 0.56
rubbersoul4
PALERMO (PALERMO)

Utente Iscritto da
luglio 2009

qualsiasi potenziamento della coppia e dei cavalli, aumenta le sollecitazioni della meccanica, il punto debole in questo caso è il volano bimassa e la frizione della focus che sono progettati un po cosi cosi.

per cui in caso di tuning di questo tipo il consiglio è di non sollecitare troppo con accellerazioni brusche e riservarsi la potenza solo per i sorpassi in sicurezza di tanto in tanto.

se si è sportivi per natura anche nell guida, allora può tornare utile un volano monomassa con frizione potenziata.

si ricorda che l’auto potenziata sulle strade publiche è irregolare e passibile di ritiro foglio di circolazione, per cui se si ha voglia di provare occorre andare in pista o strade chiuse al traffico pubblico

fortunatamente il powergate, consente in 5 minuti dopo essersi sfogati in pista di ricaricre l propi mppatura originale.

saluti

Scritto il 18/07/2009 alle ore 11.00
dallastaracing
VARANO MELEGARI (PARMA)

Utente Iscritto da
luglio 2009

ila differenza tra modulo aggiuntivo e rimappatura e’ semplicemente uno...con un modulo purtoppo si va ad agire sulla pressione gasolio in tal caso la centralina che e’ autoadattativa aumenta aria in ingresso ma il piu delle volte il modulo da talmente tanto gasolio che la auto fumano e non vanno un gran che...con una rimappatura (e credetemi ne so qualcosa in quanto le faccio da 11anni...) il prblema e’ diverso...si riesce a fare una mappa pulita con un’erogazione lineare senza dare problemi a frizioni e senza fare fumare l’auto eccessivamente...in centralina vi sono vari limitatori come quello di coppia che se non innalzati danno problemi(come nel caso del modulo) ma che riescono a fare una mappa perfetta!
per esempio io ho una grande punto sport 130cv 1900 mjt...ho gia percorso 95000km con 167cv e 385nm di coppia a 2300giri...macchina impressionante da 240km...fumosita’ zero! frizione originale....mai fatto nessun intervento!