Forum Auto & Motori
QUATTRO CHIACCHIERE «
Appuntamenti per gli appassionati delle quattroruote.
Visite Utente Risposte Ultima Risposta
PREZZO DEL GASOLIO 931 giano40 2 04/06/2008
filyterzo

Scritto il 04/06/2008 alle ore 0.53
giano40
NAPOLI (NAPOLI)

Utente Iscritto da
gennaio 2008

tutti i giornali parlano di aumento dei prezzi dei carburanti. si è giunti al fatidico sorpasso del prezzo del gasolio sulla benzina verde. non sono un chimico, non sono un ingegnere, ma al liceo, mi ricordo che veniva trattato come argomento di studio, la raffinazione del petrolio, la separazione delle sue frazioni a secondo dei diversi punti di ebollizione. nella torre di raffinazione, il gasolio, viene estratto prima della benzina e se non ricordo male, dovrebbe essere una frazione meno nobile. se qualcuno più esperto di me, mi conferma questi lontani ricordi, allora come si spiega un prezzo del gasolio, così vicino o addirittura maggiore della benzina? se non sono le tasse che ne determinano il prezzo, come può un prodotto petrolifero meno pregiato costare allo stesso modo di un prodotto più pregiato? i costi di produzione del gasolio, dovrebbero essere inferiori rispetto a quelli della benzina. oggi come ai tempi del superbollo, si sta di nuovo demonizzando il diesel, ma ricordiamoci che questo motore ha un rendimento termico migliore di quello a benzina. per un paese importatore di petrolio, lo stato dovrebbe addirittura incentivare il diesel, poichè a parità di litri, con il diesel si ha un rendimento migliore. tanti anni fa, la prima auto a gasolio ad iniezione diretta fu la croma 2000 id. nacque in un periodo di demonizzazione del diesel, lo stato italiano, inventò il superbollo, pertanto questa autovettura anche se diffusa, non ebbe il successo meritato. la fiat ebbe l’onore di inventare un diesel veloce ad iniezione diretta, oggi tutti i diesel hanno la stessa architettura, solo che il sistema utilizzato non è brevetto fiat, bensì bosch.
chiedo scusa se nella mia esposizione si possono riscontrare delle inesattezze tecniche. non sono un tecnico, sono un semplice appassionato. mi piacerebbe ascoltare il parere di chimici o ingegneri.

Scritto il 04/06/2008 alle ore 12.58
filyterzo
CATANIA (CATANIA)

Utente Iscritto da
aprile 2008

salve. e’ molto semplice, l’economia aziendale è stata studiata bene. e’ vero che il gasolio è grezzo rispetto alla verde, si nota anche dai modelli vecchi che emettono una nube nera inquinante al massimo. ma in questi anni la gente ha sondato bene ed ha deciso di comprare la macchina a diesel, sia perché il gasolio costa meno, sia perché le auto consumano meno. negli ultimi anni c’è stata un’impennata della richiesta delle auto a diesel, così le aziende produttrici di auto hanno studiato molti modelli a gasolio a prezzi concorrenziali. dal canto loro le aziende petrolifere hanno studiato bene l’evolversi del mercato ed hanno piano piano fatto salire il prezzo del gasolio (quasi quasi senza farsi accorgere) fino al superamento del prezzo della verde, che ricordiamolo era già superiore della benzina normale. siamo poco tutelati, adesso vittime dell’egemonia dei petrolieri, i primi tra cui moratti e garrone. questa è l’italia, ma se nessuno si lamenta vuol dire che accettiamo tutto.
p.s. un mio amico americano mi diceva. ma come fate a camminare in giro con questi prezzi assurdi della benzina? io ho risposto dicendogli che noi ci accontentiamo di convivere con chi ha il potere.