Forum Auto & Motori
CONSIDERAZIONI SULLE AUTO «
I reclami dei lettori che hanno riscontrato problemi sull'auto.
Visite Utente Risposte Ultima Risposta
PROBLEMI INIETTORI E POMPA MEGANE 1.9 DCI 97236 derrick 11 26/11/2011
pirat1

Scritto il 31/07/2007 alle ore 16.35
derrick
(MANTOVA)

Utente Iscritto da
luglio 2007

allora, a parte altre traversie di cui, magari, parlerò un’ altra volta volevo portare la mia esperienza (infelice) con la mia megane 1.9 dci del 2004 - 120 cv.

intorno ai 50.000 km ho cominciato a notare un aumento dei consumi e un irregolare erogazione di potenza; pensando ad una normale usura non ci feci caso finchè a 70.000 km (e con 3 anni di vita) mi decisi di andare in officina (anche perchè nel frattempo si era accesa la spia di gestione del motore).

responso:

- valvola egr bloccata (sostituita con una nuova)
- 1 iniettore parzialmente bloccato (smontati, puliti e tarati tutti e 4)
- centralina "impazzita" riprogrammata per cancellare gli errori e dare i corretti impulsi (così mi dissero...)

a parte la cifra spesa (essendo fuori garanzia non ho protestato) la motivazione:

usura e rotture causate dal... gasolio sporco !!!

vabbè, intristito dall’ idea che non saprei più dove andare a fare rifornimento l’ auto riprende a funzionare bene e con consumi accettabili, finchè dopo circa 4.000 km una mattina non ne vuol sapere di partire, il motorino d’ avviamento gira regolarmente ma sembra non arrivare gasolio. insisto riprovo 3 o 4 volte finchè l’ auto riparte e non ci faccio caso più di tanto.

dopo altri 1.000 km mentre ero in vacanza, l’ auto di nuovo non ne vuol sapere di partire. riprovo più volte per 2 giorni (era sabato) finchè il lunedì mi decido a chiamare il carro attrezzi (meno male avevo fatto la copertura muoversi sempre renault...) che portà l’ auto in un’ officina autorizzata. dopo aver constatato che effettivamente l’ auto non parte il meccanico mi dice che verificherà.

il giorno dopo mi dice che a distanza di qualche ora l’ auto è ripartita e da allora si accende regolarmente...

alla mia domanda: "quale può essere la causa ?" risponde: "mah, potrebbe essersi bloccato un iniettore a causa...-indovinate- ... del gasolio sporco !!! e ridaiee con sto gasolio sporco...!!!

ma come - ribatto io - se è stato verificato tutto 5.000 km fa ! il meccanico, gentilmente, mi dice che dalla diagnosi non ci sono anomalie per cui mi restituisce l’ auto dopo avermi svelato un "trucco":

- se l’ auto non si avvia premi la pompetta posta a fianco della vaschetta del liquido refrigerante, così si riempie il circuito e l’ auto dovrebbe partire.

metto in moto e tutto va per il meglio finchè al terzo avviamento eccola lì: motorino che gira e niente accensione; mi ricordo del trucco suggeritomi e riesco a mettere in moto. da allora ho percorso 2.000 km e l’auto è sempre partita (anche se non sempre bene).

a questo punto ho alcune domande che vorrei condividere con voi sentendo anche le vostre esperienze.

1) e’ mai possibile che si debba sempre dare la colpa al gasolio sporco, quando ci sono auto che hanno fatto anche 250.000 km senza avere problemi di iniezione ?

2) quale potrebbe essere il problema reale di queste mancate accensioni ?

3) e’ veramente possibile che la diagnosi elettronica non rilevi anomalie e che si cerchi di risolvere il problema andando per tentativi ?

Scritto il 02/08/2007 alle ore 17.05
tex
(FERRARA)

Utente Iscritto da
agosto 2007

ciao! io sto impazzendo con la mia megane scenic 1.9 tdci del 2002 (70.000 km all’acquisto).
acquistata usata da un concessionario molto conosciuto in città, l’auto si ferma dopo 3 giorni di utilizzo. problema: si era rotta la pompa del gasolio. sostituita in garanzia del concessionario e quindi ho "pianto" con un occhio solo!
qualche km di utilizzo e ad un certo punto in autostrada si accende la spia aranzione di "problema generico": l’auto perde potenza ma riesco a raggiungere la mia città andando a 45 km/h.
sostituito il debimetro mi dicono che adesso "dovrebbe andare". cammino ancora qualchekm e si riaccende la stessa spia: la riporto dal concessionario che mi pulisce la valvola igr.
la macchina va...ma si riaccende la stessa spia. dato che non avevo problemi particolari ci cammino ancora un pò finchè per scrupolo la porto alla renault la quale mi cambia la valvola igr..e qui si comincia a pagare denaro contante!
nonostante questa riparazione la spia si accende sovente quindi riporto l’auto alla renault. dopo averla rivoltata come un pedalino mi dicono: "non capiamo cosa possa essere...forse il catalizzatore o forse la turbina...chissà. si potrebbe cambiare una delle due e cedere se cambia qualcosa, ma sono riparazioni molto costose. comunque non dovrebbe creare problemi particolari. ci giri pure finche si presenta qualche piccolo problema". due giorni dopo in autostrada, in sorpasso a 130 km/h, mi esplode letteralmente la turbina!!!
carro attrezzi...auto alla renault...costo riparazione totale 2730 euro.
ma dopo tutto ciò la spia continua ad accendersi ed il motore perde potenza a spia accesa.
la faccio breve: sostituiti ancora valvola igr, potenziometro acceleratore, cablaggi vari. il problema persiste e due officine ufficiali renault mi dicono "non sappiamo cosa possa essere".
ed io che faccio???? resto con un auto che mi molla per strada ogni 2 giorni!!!!

ho appena scritto alla renault...ma dubito che mi risponderanno!

Scritto il 03/08/2007 alle ore 9.30
derrick
(MANTOVA)

Utente Iscritto da
luglio 2007

mi spiace che anche tu sia vittima del "non sappiamo cosa possa essere" .
quello che posso dirti per altre esperienze personali e per sentito dire la renault italia è molto attenta alle lamentele, soprattutto quando il cliente si è rivolto per le manutenzioni e riparazioni alle officine autorizzate; per cui tieni la copia di tutte le bolle e fatture che hai (da usare all’ occorrenza) e facci sapere gli sviluppi.

Scritto il 08/08/2007 alle ore 0.22
masterdon
LAMEZIA TERME (CATANZARO)

Utente Iscritto da
agosto 2007

aprite le orecchie vittime della scenic diesel: la pompa bassa pressione bosh si blocca in quanto:
1° esendo vicino al catalizzatore ed in una posizione in cui non prende aria fresca si surriscalda e si brucia;
2° è inclinata e quindi se si fa rifornimento di gasolio sporco si blocca.
3° usando il blubisele o ecodiesel con minore presenza di olio la pompa tende a sforzare non essendo lubrificata (non usatelo);
4° ogni 20-25000 km mettette un quarto di olio motore (15 o 10w/40) nel serbatoio, necessario a lubrificare tutto il circuito;
5° se al momento del giro di chiave non sentite alcun ronzio la pompa è bloccata. provare a darle dei colpetti se riuscirte ad arrivarci. fatto questo non perdete tempo ne’ voi ne’ il meccanico la pompa va sostituita. costo attuale 130,00 euro più tra i 50 ed i 100 di manodopera.
6° la nuova pompa è garantita sei mesi dalla bosch (strano ma vero);
7° il fatto che la macchina possa andare male in concomitanta dell’accensione della spia gilalla delle candelette (spesso sotto sforzo) è dovuto all’usura dei cavi elettrici che arrivano agli ignettori causato dallo sfrofinio dell scatola nera che contiene il filtro dell’aria. rifate fare il cablaggio (spesa 50 euro):
8° fate pulire o visto che è semplicissimo pulite la valvola ogr.
9° non camminate mai in riserva. in queste condizioni la pompa si surriscalda velocemente.
10° il fatto che questa macchina saltelli al minimo dei giri motore è fastidioso ma non importante, convivici.
fidatevi di questi consigli io sono a quota 5 pompe con i miei 180.000 chilometri

Scritto il 08/08/2007 alle ore 9.30
derrick
(MANTOVA)

Utente Iscritto da
luglio 2007

grazie, sono stati molto interessanti i tuoi suggerimenti, però vorrei chiedere a te (o a chiunque lo sappia):

- tu parli di pompa a bassa pressione; ma sulla mia megane (1.9 dci - 120 cv del 04/2004) dovrebbe esserci solo quella ad alta pressione o sbaglio ?

per quanto riguarda la mia auto (che per il momento non ho portato in concessionaria perchè vorrei capirci un po’ di più anche grazie ai commenti del forum) dopo i problemi già descritti, adesso parte ma solo dopo che il motorino di avviamento ha girato 3 o quattro secondi a vuoto.

Scritto il 31/08/2007 alle ore 10.30
derrick
(MANTOVA)

Utente Iscritto da
luglio 2007

scrivo per dirvi come è finita l’ avventura con la mia renault megane.

mi sono deciso a portare l’ auto in officina (meccanico personale non autorizzato renault), hanno messo il circuito di alimentazione in pressione ed hanno scovato un tubicino che aveva una micro-perdita, per cui nel circuito stesso si creavano delle bolle d’ aria.

sostituito il tubicino (costo ricambio 35,00 euri + costo riparazione25) l’ auto parte perfettamente e l’ impressione è che la risposta all’ acceleratore sia anche leggermente più pronta.

spero di esservi stato utile e vi saluto.

Scritto il 07/06/2010 alle ore 19.39
vittorio88
(BARI)

Utente Iscritto da
giugno 2010

salve a tutti ho gli stessi problmi di accensione e si è accesa la spia service con scritto controllare alimentazione,cosa può essere?cmq grazie mille per i suggerimenti mi avete aiutato per 3/4 visto che usavo sempre e solo bludiesel e no sapevo il "trucco" della pompetta.grazie a tutti

Scritto il 10/06/2010 alle ore 9.14
darmanci
NAPOLI (NAPOLI)

Utente Iscritto da
giugno 2010

le esperienze degli altri tornano sempre utili. ho una granscenic del 2009 1.5 tdi confort ecc. ecc. da 120cv.

devo dirvi in tutta franchezza che ha un motore molto generoso. fila che è una bellezza e consuma in modo dignitoso. poi io ho una guida molto sportiva e avevo prima macchine come saab aero, porsche ed altro e in passato quando ero più "guaglione" ho fatto gare di kart e automobilistiche. quello che mi è apparso subito chiaro è ovviamente che non potevo più divertirmi a livello di porsche (ora ho una famiglia...) ma poi mi sono accorto che la macchina si comportava in modo molto dignitoso e mai mi sarei aspettato tanto silenzio in velocità ecc. e’ una bella macchina, economica e generosa, ma come tutte queste abbastanza complesse ha vari difettucci, ed ognuno di noi se ne becca qualcuno. ho letto di alcuni casi da infarto e delle reazioni signorili dei proprietari. ma che volete farci. poi ci sono molti invece che non hanno problemi. e’ una questione di probabilità.

ventola e aria condizionata (capita in funzione dell’uso che se ne fa).

improvvisamente la ventola si spegne e non va più. per la ventola, nel caso vi capitasse, si tratta di un connettore che contiene anche la resistenza per la limitazione delle velocità da 1 a 4. uno dei faston (connettori) riscaldandosi squaglia la plastica e si rovina al punto da non alimentare più la ventola. dopo due sostituzioni ho preteso di vedere il pezzo e quindi ho fatto modificare il tutto ed ora ho montato il sistema che usa la versione successiva messa a punto grazie alle varie bestemmie che evidentemente viaggiano ad livello superiore (ionosfera forse). quindi attenti non si tratta quasi mai (me l’hanno confermato) della ventola ma quasi sempre del connettore di alimentazione con la resistenza integrata. quindi il costo è basso e pretendete di ricevere i pezzi sostituiti indietro. lo possono fare. ancora per l’impianto di condizionamento questo si scarica e non si capisce dove. hanno messo il tracciante ma non hanno trovato tracce eppure dopo un anno di fermo l’impianto è totalmente scarico. io non potendo perdere tempo per questo preferisco ogni anno far ricaricare l’impianto da officine comuni. comunque a volte alcuni difetti si devono accettare, non c’e’ nulla da fare e bisogna passarci sopra.


cuscinetto posteriore

potrebbe capitare anche ad uno anteriore. comunque sia quando fa rumore ricordatevi che i cuscinetti sono integrati nei dischi e dovete cambiare tutto il pacco.
questa è una delle cose che vi conviene fare da soli o con il vecchio meccanico e non da renault perché risparmiate almeno 170-200e prendendo comunque pezzi originali francesi. io ora non li ho qui con me ma li ho conservati in laboratorio, poi magari vi do la marca. attenti perché ce ne sono due versioni, una con 5 fori per ruota ed una con 4. ma questo problema è accaduto ad una sola ruota e a 100000km. accettabile.


attenzione rumore ai finestrini (ho letto che qualcuno lo ha)

dato che la macchina, almeno la mia) è silenziosa si sentono dei rumorini ai finestrini come qualcosa che vibra e fa un rumore di fondo. attenti tra le due porte all’altezza dei vetri ci sono due carterini in plastica fissati mi pare con una vite ognuno nella parte bassa. sono fissati con viti torque (la macchina è tutta con torque su queste cose), che vendono dappertutto. svitate e ripulite il tutto (sia carrozza che carterini) e stendete pezzetti di guarnizione (qualunque tipo ma molto sottile altrimenti quando li rimontate si possono piegare e spezzare) lungo il bordo che va poi a contatto con la carrozza. sono questi carterini che vibrano con il vento e battono contro il montante.

mo vi ho dato ora chiedo....

veniamo al problema serio

ora a 125000km la macchina perde colpi. tende a spegnersi ma non si spegne, è come se non arrivasse gasolio per un istante. sta diventando sempre più frequente ma volevo arrivare preparato dato che questa mi sembra una delle cose che deve fare per forza renault. ho letto nei vostri talk che potrebbe essere la pompa del carburante o quella di iniezione o addirittura la turbina (ma non credo perché accade anche al minimo). in passato una volta ho messo per sbaglio benzina (a 90000km) ma ho diluito nello stesso momento con gasolio. ve lo dico perché ho letto della pompa che deve essere lubrificata. la sensazione è quella che si aveva una volta quando c’era acqua nella benzina ma ho camminato molto e quindi avrei dovuto eliminarla. avete indicazioni sull’argomento? secondo voi conviene andare alla renault oppure c’e’ qualcosa da verificare?
devo dirvi che mi compare all’accensione controllare alimentazione. ma poi sparisce a caldo e dopo una nuova messa in moto. il problema c’e’ anche senza segnalazione dal computer di bordo e quindi potrebbe effettivamente esserci qualche problema di impurità e non di sistema. ma se accelero la macchina va benissimo e quindi lo sento ai regimi più bassi ed è indipendente dallo stile di guida. magari lo fa anche ai regimi più alti ma dura così poco con il motore che gira veloce che non si sente tanto oppure non accade. se avete suggerimenti io sono qui. potrebbe per caso essere qualche filtro sporco o acqua accumulata in qualche appunto filtro o qualcuno di voi ha avuto lo stesso problema?

grazie,
dario


Scritto il 27/07/2010 alle ore 11.42
dzann
(RIETI)

Utente Iscritto da
luglio 2010

ciao a tutti.

io possiedo una scenic 1.9 dci del 2004. grande macchina! c’ho traslocato tutta casa 1 mese fa!

a parte qualche piccolo problemino con gli alzacristalli che cmq la renault mi ha sostituito in garanzia anche a 60.000 km dopo 4 anni dall’acquisto, in quanto difetto di fabbrica, e la resistenza dell’aria condizionata bruciata dopo 5 anni e 300 euro per sostituirla non mi ha mai dato grandi problemi!

veniamo a noi.


sono quasi 2 anni che ho la spia "alimentazione controllare" accesa quando si e quando no.

tranquilli!

il 99.9% delle volte (e anche nel mio caso) è una candelletta andata! andrebbero cambiate tutte e 4 insieme (costo 34 euro l’una mi sembra ).
solo che entrano in funzione solo all’accensione quando la temperatura esterna è -5 gradi! (almeno così mi dice il meccanico che devo dire è molto onesto). ma siccome a -5 dove abito io ci andiamo due giorni l’anno non l’ho mai cambiata!!! (aggiungo che gente con lo stesso problema alla renault ha preso tranvate da 1500 euro perché gli hanno sostituto di tutto(in malafede secondo me perché lo sanno benissimo quale è il problema!!!)

il mio problema invece sono questi buchi di accelerazione a bassi regimi (sotto i 2000 giri).

non sono ancora andato alla renault (perché penso che insieme alle officine fiat siano tra i più scellerati d’italia!) cmq dal mio meccanico collegando il computer non ci sono allarmi e al momento non sa dirmi di cosa si tratta.

in effetti, da quando ho comprato questa auto, ogni tanto mi pareva di percepire piccoli buchi di accelerazione ma siccome mi succede "con un fillo di gas" mi sembrava che avessi scazzato l’acceleratore tra un cambio marcia e l’altro o tra una decellerazione e l’altra (come se non lo avessi premuto).

ora, anche dopo aver cambiato cinta di distribuzione ...., filtro del gasolio (tra l’altro neanche tanto sporco considerato che aveva fatto 120.000 km), mi pare che questo problema si presenti più spesso specialmente all’uscita delle rotatorie e quando cmq prendo curve in città molto strette (a gomito per capirsi).

ho messo anche l’excellium diesel della tamoil che pare sia meglio del blue diesel dell’agip e in effetti lo fa meno spesso ma cmq lo fa.

(non so se lo sapete ma nel diesel normale c’è fino al 7 % di "olio di frittura" recuperato dai ristoranti !!!!! nei vari diesel blue, excellium etc invece no!

sui vari forum ho scoperto che per le bmw è un problema vecchio come il mondo e nessuno ha ancora capito ancora da cosa dipenda.

dicono che potrebbe essere il debimetro!


qualcuno di voi ha una vaga idea di cosa possa essere??

se vado alla renault come minimo mi cambiano mezza macchina per 1500 euro e il problema persisterà!


fatemi sapere

Scritto il 29/03/2011 alle ore 10.07
vikingo69
(ASTI)

Utente Iscritto da
marzo 2011

io ho lo stesso problema di darioriguardo al "problema serio" .. qualcuno sa’ darmi una spiegazione e dove posso intervenire? e’ da 2 anni che sta cazzo di macchina da’ problemi ...

Pagina: » 12