Forum Auto & Motori
STRADE E MULTE «
Multe ingiuste, esperienze e come difendersi.
Visite Utente Risposte Ultima Risposta
SEMAFORO VERDE..POI ROSSO!! 160 € + 6 PUNTI!! 3784 mitobmw 5 12/03/2013
alettieri

Scritto il 17/10/2010 alle ore 13.06
mitobmw
MILANO (MILANO)

Utente Iscritto da
ottobre 2010

milano - domenica 17 ottobre 2010

ciao a tutti !!

ho bisogno di un vostro consiglio..

mi è arrivata una contravvenzione di circa 160 euro+ 6 punti patente

perchè sarei , e dico..sarei, passato con il rosso ad un semaforo all’incrocio sotto al cavalcavia serra, altezza viale scarampo- milano

c’è la foto:

- si vede la mia auto poco dopo le strisce, con il semaforo rosso- alle mie spalle! -

premetto due cose: questa multa mi è stata notificata solo a ottobre, mentre il fatto avveniva a luglio!..per dire, che ho ben poca memoria..di quel giorno. inoltre, in tutta la mia "carriera di automobilista" non sono mai, mai passato con un rosso, le uniche multe che prendo (e puntualmente) sono quelle del lavaggio della stramaledetta strada.

le mie osservazioni sono:

1. sotto al cavalcavia serra, a causa della svolta a sinistra, in direzione tangenziali, si forma sempre una coda di auto.

2. sono certo, ma non posso avere la certezza matematica, che io sia passato con il - verde - ho trovato la coda avanti la mia
auto... e ovviamente mi sono dovuto arrestare poco avanti.. appunto proprio poco dopo le strisce
nel frattempo che la coda riprendesse a camminare, il semaforo - che era verde - e’ diventato - rosso!!!

morale: mi sono trovato poco dopo le strisce - fermo - e con un semaforo rosso alle spalle! foto, multa, decurtazioine punti!!!

- la domanda che vorrei porvi e’ la seguente: questa contravvenzione puo’ avere delle reali possibilita’ di contestazione? questi strumenti automatici devono necessariamente essere segnalati o non esiste un obbligo tale da invalidare la stessa contravvenzione qualora non lo fossero...diciamo che un cartello di segnalazione esiste 100 mt prima dell’incrocio ma per la presenza del sottopassaggio adibito a parcheggio ci si puo’ immetere in carreggiata scavalcando completamente la segnalazione esistente.

spero esista qualche possibilita’ di contestare questa contravvenzione che ritengo fino a prova contraria assolutamente ingiusta... certo la prova del mio comportamento scorretto nel passare con il rosso dovrebbero essere le foto ma peccato non ti sia messa a disposizione la sequenza completa del tuo comportamento nel tratto di strada in oggetto...due foto non spiegano nulla e lasciano le persone con il serio sospetto che qualcuno sia esclusivamente interessato a fare cassa, altro che educazione stradale!

grazie in anticipo per le vostre risposte, considerazioni e commenti.

Scritto il 19/09/2012 alle ore 20.25
ik2yyt
milano (MILANO)

Utente Iscritto da
settembre 2012


Mi è successa la stessa identica cosa, il 26 luglio 2012 passavo di lì,e quella foto ritrae la mia auto con alle spalle un semaforo rosso, ma non si può avere la sequenza precedente, ? quella che REALMENTE mi può accusare di aver proseguito la marcia nonostante il divieto ?
Altro che cassa, da li passano centinaia di veicoli ogni giorno.

Scritto il 19/09/2012 alle ore 20.26
ik2yyt
milano (MILANO)

Utente Iscritto da
settembre 2012

Scusate dimenticavo, ho ricevuto oggi 19/09/2012 la bella notizia.

Scritto il 20/09/2012 alle ore 10.53
jaco
COSENZA (COSENZA)

Utente Iscritto da
febbraio 2012

Ciao

Guarda, premesso che inizialmente devi comunque pagare la multa, puoi pero' fare ricorso al prefetto.

Prima di tutto ti consiglio di accertarti delle tempistiche perché non mi ricordo con precisione tutta la trafila, ma dovresti avere 60 giorni di tempo da quando hai ricevuto la multa per potere fare ricorso al prefetto.
Il ricorso va spedito con raccomandata con ricevuta di ritorno all'ufficio dell'organo che ha fatto la multa, (vigili, carabinieri etc).
Puoi allegare al ricorso tutta la documentazione e le spiegazioni che ritieni necessari.
Se il prefetto comunque dice che la multa è corretta entro 30 giorni puoi ricorrere presso il giudice di pace.


Scritto il 12/03/2013 alle ore 17.07
alettieri
milano (MILANO)

Utente Iscritto da
marzo 2013

Ciao, anche io ho subito lo stesso trattamento...mi è arrivata la notifica di due multe prese il 22 e il 24 gennaio nello stesso punto...Le foto ritraggono la mia auto poco dopo il primo semaforo, in realtà però per constatare se davvero sei passato con il rosso ci vorrebbe il video o comunque una sequenza fotografica che attesti il passaggio con il rosso... Secondo me è tarato male...