Forum Auto & Motori
STRADE E MULTE «
Multe ingiuste, esperienze e come difendersi.
Visite Utente Risposte Ultima Risposta
SI PUÒ CONTESTARE ? 1174 giuseppedona 1 12/10/2007
giuseppedona

Scritto il 12/10/2007 alle ore 23.21
giuseppedona
(BELLUNO)

Utente Iscritto da
ottobre 2007

giuseppe donato

salve gradirei una vostra consulenza su un episiodio increscioso che mi è capitato proprio oggi.
come ogni mattina ho combattuto la mia battaglia per trovare posteggio per recarmi a lavoro, dopo svariati (minuti l’ho trovato ma all’uscita del’ufficio l’auto non era più dove l’avevo parcheggiata e al suo posto ve ne era un’altra. la mia, su conferma di alcuni testimoni era stata rimossa con l’ausilio del carroattrezzi "grazie" all’intervento dei vigili urbani.

premetto che la violazione che mi è stata contesta tramite il bigliettino rosa sul parabrezza è perchè ho parcheggiato ad una distanza inefriore ai 5mt dall’angolo della strada (art. 158 cds) premetto che l’auto non intralciava assolutamente la viabilità della strada, non ostruiva nessun accesso a stabili, non era sulle strisce pedonali e non vi era nessun cartello di divieti vari.

ammetto la mia colpa per l’infrazione (la prossima volta, prima di posteggiare mi munirò di metro e farò i dovuti calcoli), ma non riesco a capire il perchè della rimozione forzata !!!!

tra l’altro sempre nel famigerato fogliettino rosa alla dicitura "oneri accessori" la casellina che indica l’intervento del carro attrezzi non è stata crocettata dal vigile e manca il numero civico della strada per identificare correttamente la posizione della mia auto e tra l’altro ancora la somma della multa elevata è di euro 74,00 contrariamente a quanto stabilito dallo stesso articolo 158 che prevede per questa tipologia di infrazione una base di partenza di euro 36,00 ( se non ho capito male).

quello che vi chiedo è se è possibile impugnare la multa davanti o al prefetto o al giudice di pace anche perchè l’improprio (a mio avviso) prelievo dell’auto mi ha comportato l’utilizzo di un taxi per andare a scuola di mia figlia (erano le 13:00) per accompagnarla a casa e perchè visto che il vigile non ha crocettato l’intervento del carro attrezzi a mio avviso vi sono gli estremi anche per una denuncia (nei confronti non so di chi) per il "furto" della mia autovettura perchè se non è stato il vigile ad autorizzare il prelievo forzato come si sono permessi quelli del carro attrezzi a prelevarla ?

nel caso vi fosse la possibilità di un impugnazione della multa come mi devo comportare ?

grazie anticipatamente
giuseppe donato