Forum Auto & Motori
STRADE E MULTE «
Multe ingiuste, esperienze e come difendersi.
Visite Utente Risposte Ultima Risposta
SULLE STRISCIE PEDONALI 1585 daniele2 2 28/09/2005
franco100

Scritto il 14/09/2004 alle ore 10.16
daniele2
(NAPOLI)

Utente Iscritto da
settembre 2004

in villeggiatura ho visto una cosa curiosa.

la strada libera per parcheggiare, ma le auto rigorosamente parcheggiate sulle striscie per l’attraversamento pedonale.

in un tratto di strada vi erano le striscie blu per il pagamento della sosta, ma altrove no. era veramente tutto libero.



mi chiedevo se vi possa essere un qualche motivo per parcheggiare sulle striscie per l’attraversamento pedonale.

e poi non vi sono sanzioni per chi parcheggia in questo modo scorretto?



ciao,

daniele.

Scritto il 28/09/2005 alle ore 23.47
franco100
NAPOLI (NAPOLI)

Utente Iscritto da
settembre 2005

ciao a tutti.

e ti meravigli?.
nella mia città (napoli). la precedenza e sempre delle auto.praticamente non esistono le stricse pedonali,cioè ci sono, ma devi stare sempre attento e aspettare che ti concedono di passare dall’altra parte della strada.quando si dice la sosta selvaggia. ma a napoli la sosta e quasi sempre selvaggia,pensa che tu trovi auto parcheggiate fuori ai bar in seconda e anche in terza fila fino al punto che si blocca il traffico,e magari a non più di dieci o venti metri c’è spazio x parcheggiare . e la cosa più sconvolgente e che la polizia o i vigili urbani non se ne fregano.

non pù di un settimana fà io stavo tornando a casa in autobus. e arrivati presso una curva di fronte alla stazione centrale di napoli,l’autobus si e dovuto fermare xche un’auto era parcheggiata proprio nella curva e quindi l’autobus non aveva sufficiente spazio x girare.l’autobus e rimasto fermo x piu di 15 minuti.non c’era un vigile nel raggio di kilometri.comunque x non fartela lunga l’auto e stata spostata a braccia da alcuni passeggeri e cosi l’autobus e ripreso a viaggiare.
tutto questo non in una paese di provincia ,ma a alla stazione centrale di napoli.

ciao.