Forum Auto & Motori
CONSIDERAZIONI SULLE AUTO «
L'opinione sui nuovi modelli, anteprime e novità.
Visite Utente Risposte Ultima Risposta
TRATTAMENTO NANOBIONICO PER RIGENERARE I MOTORI 7412 mike3 3 03/02/2011
ludus

Scritto il 17/05/2009 alle ore 12.18
mike3
CASERTA (CASERTA)

Utente Iscritto da
maggio 2009

leggo i commenti dei nostri giovani, e tanto entusiasmo per le macchine straniere. anzi ne vantano anche i difetti.
bene se ci potremmo fermare qua. giovani che vivono alle spalle dei genitori, che hanno fatto sacrifici per tirarli su. come sono venuti questi nostri giovani? con la testa vuota di contenuti essenziali.
si è diventati esterofili, vanno di moda i prodotti stranieri, quelli italiani rimangono invenduti, campagne abbandonate, industrie che riducono posti di lavoro, altre che chiudono.
gioventù ma vogliamo fare un po’ di conti?
voi comprate prodotti stranieri, i soldi vanno alle industrie straniere, i posti di lavoro si creano dove voi mandate i soldi.
in italia i soldi partono , non arrivano, quindi la conseguenza finale sarà che da noi i giovani si troveranno sempre più poveri, per scelta loro.
aprite gli occhi, vi racconto un piccolo episodio succedutomi tanti anni fa in svizzera.
allora giovane insegnavo a berna presso un istituto professionale, passando vicino ad un negozio vidi accatastate delle cassette di bella uva da tavola pugliese. a me piace tantissimo, entrai e chiesi se ne potevo avere 1 kg. la commessa una mia carissima amica, mi rispose che se prima non si vendevano alcune cassette, presenti, di uva ticinese non avrebbero messo in vendita l’uva italiana.
la risposta mi sembrò alquanto ingiustificata, risposi che l’uva ticinese per come si presentava non l’avrei accettata neanche gratis. era un uva di pessima qualità , aspra quasi immangiabile. la commessa fu irremovibile affermando che loro dovevano salvaguardare i prodotti svizzeri e i loro posti di lavoro. come darle torto? rinunciai all’uva e me ne andai facendo delle ottime riflessioni.
meditate giovani…..meditate…
voi avete trovato da mangiare a tavola , ma i vostri figli non troveranno nulla…
auguri

Scritto il 23/05/2010 alle ore 18.56
ciccio62
(BARI)

Utente Iscritto da
maggio 2010

caro mike i tuoi sono sani principi ,sono daccordissimo con te però è una battaglia contro i mulini a vento ,sai ho una scenic comprata nuova nel 2002 ed alla lunga anche il tanto acclamato prodotto francese e risultato uguale alla mia ex ritmo ex regata ex escort.purtroppo siamo abituati a poragonare la punto con la bmw il fatto che ci siano 20000,00 euro di differenza ha poca importanza siamo vittime della reclame e dello status delle correnti purtroppo ara vanno di moda audi e bmw ma passerà.stammi bene

Scritto il 03/02/2011 alle ore 17.52
ludus
(VERBANO-CUSIO-OSSOLA)

Utente Iscritto da
febbraio 2011

salve

io sono daccordo con lei che il prodotto nazionale va salvaguardato, ma c’è un piccolo dettaglio. i tedeschi salvaguardano giustamente il loro prodotto perchè è uno dei prodotti migliori, le macchine tedesche sono fatte molto bene soprattutto come meccanica. le macchine italiane, spesso e volentieri quelle di nuova generazione fanno scherzi poco carini che quelle straniere (poi dipende sempre quali) non fanno. io per esempio ho una mitsubishi colt che va che è una meraviglia, mentre un tempo i miei avevano una fiat che è stata una tragedia greca.
dipende dall’affidabilità della marca e dal suo design più innovativo della concorrenza.

ludus