Volkswagen: sospese temporaneamente le consegne della Golf 8

Da quanto si evince sembra che Volkswagen abbia sospeso – per il momento – le consegne della Golf di ottava generazione. Come riportato da AutoBuild, il motivo risiederebbe in una falla nel software eCall, volto a garantire le chiamate in emergenza dal veicolo. A conferma del bug anche un portavoce del brand che ne ha confermato la veridicità dell’informazione.

Volkswagen Golf 8: problema al dispositivo eCall

Ad oggi il dispositivo è obbligatorio sui nuovi veicoli prodotti dal 2018, pertanto il malfunzionamento rappresenta un serio problema per l’azienda. Con mano ferma, il gruppo Volkswagen ha interrotto la distribuzione del veicolo al fine di riparare il difetto di fabbrica.

Non si sa ancora quando riprenderanno le consegne della Golf 8 , tuttavia è chiaro che sarà necessario effettuare un importante update al sistema stesso. Si spera che i tempi non si dilatino ulteriormente, considerando che l’auto è una delle più vendute della sua categoria.

Come se non bastasse, i guai in casa Volkswagen non finiscono qui: considerando che molte vetture sono state consegnate con tale criticità a bordo, sarà necessario effettuare una campagna di richiamo . Per tale motivo il costruttore sembra che ne stia parlando con l’autorità federale di vigilanza del settore dei trasporti, al fine di agire nella maniera più sicura e veloce possibile.

Attendiamo ulteriori news in merito, tuttavia non possiamo non menzionare i precedenti difetti al software di cui è stata costellata la Golf 8 fin dal momento del suo debutto ; basti pensare che lo sviluppo della piattaforma del veicolo ne aveva ritardato anche la presentazione ufficiale, avvenuta su scala mondiale, lo scorso dicembre.

Volkswagen Golf 8: erede di un’icona

La compatta del brand tedesco è stata annunciata lo scorso dicembre ma è arrivata sul mercato europeo da marzo 2020. Con prezzi che partono dai 25.750 € nella motorizzazione 1.0 TSI a benzina con allestimento Life avente 110 CV , per passare ai 38.550 di partenza per la 1st Edition Style – disponibile con motorizzazioni molto potenti – la vettura si conferma l’erede di un’auto iconica che ha fatto – e continua a fare – la storia dell’automobile in Europa.

Potete osservare di seguito, i prezzi di partenza per le versioni benzina, diesel o ibrida Mild o Plug-In (non esiste più la e-Golf, che di fatto verrà sostituita dalla ID.3 ).

  • Golf 1.0 TSI 110 CV: 25.750 euro
  • Golf 1.5 TSI 130 CV: 27.100 euro
  • Golf 1.5 eTSI 150 CV: 30.800 euro
  • Golf 2.0 TDI 115 CV: 29.600 euro
  • Golf 2.0 TDI 150 CV: 33.900 euro

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 05 2020
Link copiato negli appunti