Yoyo XEV l'auto elettrica da soli 6000€ ora anche in Italia

Prevista anche per il mercato italiano la prima auto elettrica compatta realizzata con la stampante 3D e avente un costo inferiore ai 6000€: si chiama Yoyo ed è prodotta dall'azienda cinese XEV.
Guarda 5 foto Guarda 5 foto
Prevista anche per il mercato italiano la prima auto elettrica compatta realizzata con la stampante 3D e avente un costo inferiore ai 6000€: si chiama Yoyo ed è prodotta dall'azienda cinese XEV.

XEV è un’azienda cinese che realizza auto elettriche economiche. Finalmente è arrivata la notizia che in molti di noi aspettavano da tempo: il costruttore ha deciso di approdare anche sul mercato italiano. I nuovi veicoli EV infatti, arriveranno nei prossimi mesi anche da noi. In particolare, citiamo l’auto a due posti (simile ad una Smart, di fatto), capace di non inquinare grazie al suo powertrain a corrente. Si chiama Yoyo e vanta un’altra curiosità davvero bizzarra: è stata realizzata insieme all’operato degli studenti facenti parte del Politecnico di Torino.

Yoyo XEV: perfetta per dribblare il traffico urbano

Yoyo si presenta come una piccola autovettura, compatta e dalle dimensioni davvero contenute, il ché la rende adatta agli spostamenti urbani e per dribblare il traffico cittadino. Non dimentichiamo la comodità nel parcheggiare un mezzo di queste dimensioni. Curiosamente, le parti della carrozzeria di Yoyo sono tutte realizzate con l’ausilio della stampante 3D e sono tutte alquanto personalizzabili.

Gli elementi di cui è composta la macchina di XEV sono 57, un numero davvero ristretto se pensiamo che, solitamente, un’auto ne vanta 2000. Il tutto è stato creato da Polymaker che ha agito insieme al produttore XEV. Il CEO della compagnia, Stanley Lu , ha spiegato i motivi di questa scelta:

Ci sono così tanti vantaggi che la stampa 3D apporta al nostro processo. Riassumendo, diamo libertà alla creatività. Non solo i nostri clienti, ma anche il pubblico può avere un modo per partecipare allo sviluppo dell’auto. L’investimento per la costruzione di una fabbrica diventa molto più piccolo. Creiamo il modo più efficiente per produrre, non solo per le auto, ma per tanti altri progetti. Ci piacciono molto le nostre interazioni con Polymaker. Senza questo tipo d’interazione, non potremmo trovare la soluzione che abbiamo oggi.

Luo Xiaofan, il CO-Founder e CEO di Polymaker, ha aggiunto così:

XEV è il primo vero progetto di produzione di massa che utilizza la stampa 3D. Intendo che ci sono molte aziende che utilizzano la stampa 3D per la produzione, ma nessuna può davvero essere paragonata a XEV in termini di dimensioni, scala e intensità del prodotto.

Sotto la scocca, Yoyo vanta una batteria da 9,2 kWh che consente di avere 90 km/h di velocità massima, un’autonomia da 150 km. Il tutto poi ha un peso di 450 Kg. Sul prezzo al pubblico parliamo di un costo davvero irrisorio: si parte da 5.999€.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 11 2020
Link copiato negli appunti