Notizie dal Mondo dei Motori
Daewoo Nuova Tacuma

Daewoo Nuova Tacuma

Un nuovo frontale, rivisti gli interni e un rapporto qualità/prezzo migliorato sono gli elementi di che contraddistinguono Daewoo Tacuma MY 2004. Dotata di un motore 1.6 16V da 105 Cv, è disponibile in due allestimenti dal prezzo molto interessante.

Video  Daewoo Tacuma

Dimensione Carattere:

L’originale design firmato da Pininfarina è stato modificato nella nuova griglia anteriore che presenta una banda cromata. Il risultato è una linea ancora più personale oltre che stilisticamente più omogenea con quella dei più recenti modelli GM Daewoo. Nuovi anche i cerchi in lega leggera da 15", di serie per la versione SX, che si distingue dalla SE anche per i fendinebbia anteriori.

Anche gli interni sono stati rinnovati. La più raffinata versione SX ha la consolle centrale con finiture tipo alluminio e utilizza tessuti differenti per sedili e rivestimenti. In più ha il sedile guida con supporto lombare, il bracciolo tra i sedili anteriori e i tavolini pieghevoli dietro gli schienali anteriori. Le variazioni hanno ovviamente mantenuto le qualità della Tacuma in tema di abitabilità e funzionalità. I tre sedili posteriori sono abbattibili e amovibili in modo indipendente; all’interno ci sono vani per ogni tipo di oggetti, dal portaocchiali ai portabicchieri nella console centrale e nel bracciolo posteriore, dal cassetto sotto il sedile anteriore destro (SX) agli scomparti nel pavimento posteriore. La capacità del vano, di 325 litri in configurazione 5 posti, arriva a 1.320 ripiegando i sedili posteriori.

Invariato il motore 1.6 con distribuzione bialbero e 16 valvole, con 77 kW/105 Cv a 6.000 giri/min e una favorevole erogazione di coppia: 142 Nm a 3.400 giri/min. Tacuma scatta da 0 a 100 km/h in 12,2 secondi e raggiunge i 167 km//h. Il consumo medio è di 8,3 litri/100 km.
Le sospensioni adottano lo schema McPherson all’anteriore e bracci interconnessi al retrotreno. Le ruote utilizzano cerchi da 15", in acciaio per la SE, in lega per la SX. Il cambio è a 5 rapporti; i freni sono dotati di ABS a 4 canali con EBD, il ripartitore elettronico della forza frenante tra gli assi che assicura una frenata ottimale in ogni condizione di carico.

La sicurezza passiva è garantita da una scocca studiata per distribuire in modo ottimale le forze d’urto, dal doppio airbag anteriore e dalle cinture di sicurezza anteriori con pretensionatore e limitatore di forza.

Come tradizione Daewoo, Tacuma offre un eccezionale rapporto qualità/prezzo. Entrambi gli allestimenti offrono di serie ABS con EBD, doppio airbag anteriore, cinture di sicurezza a tre punti (anteriori con pretensionatore e limitatore di carico), barre anti-intrusione nelle portiere, paraurti ad assorbimento d’urto, servosterzo, 4 alzacristalli elettrici, specchietti regolabili e riscaldabili elettricamente, regolatore livello fari, chiusura centralizzata con telecomando, antifurto immobilizzatore, paraurti e specchietti in tinta carrozzeria, volante e sedile guida regolabili in altezza, condotto di aerazione posteriore, autoradio Hi-Fi RDS con 6 altoparlanti e comandi al volante, ancoraggi ISOFIX per i seggiolini dei bambini, sedili posteriori (3) separati, centrale ripiegabile a tavolino, e asportabili, vetri azzurrati e portapacchi integrato.

La versione SE costa 14.400 euro chiavi in mano e può avere il climatizzatore manuale con filtro antipolline ad un prezzo contenuto (700 euro). La SX costa 16.700 euro e offre di serie il climatizzatore automatico con filtro antipolline e diverse altre dotazioni, tra cui i fendinebbia, i cerchi in lega, gli interni con tessuto deluxe e inserti tipo alluminio, il sedile guida con regolazione lombare e bracciolo, i due tavolinetti pieghevoli sugli schienali dei sedili anteriori, la rete elastica di fissaggio per gli oggetti presenti nel vano bagagli.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati