Notizie dal Mondo dei Motori
Il mondo dell’auto riparte dal Salone di Detroit

Il mondo dell’auto riparte dal Salone di Detroit

Tutto pronto al Cobo Center di Detroit per l’edizione 2014 del North American International Auto Show, la 25esima a livello internazionale.

Dimensione Carattere:

Il Naias prevede per oggi e domani le due giornate dedicate alla stampa specializzata, mentre l’apertura al pubblico è fissata fino al 26. Nel gelo di quella che è tornata ad essere prepotentemente la capitale americana dei motori, la prima importante rassegna internazionale automobilistica di quest’anno ospiterà una trentina di anteprime mondiali, tra vetture di serie e concept, oltre ai numerosi debutti per il mercato nordamericano.

A differenza di altri anni, non c’è una vera regina a monopolizzare l’interesse degli operatori di settore e del pubblico, ma in ogni caso le novità sono interessanti e alcune saranno protagoniste anche in Europa nel corso del 2014.
Partiamo dalle big three locali e in particolare dalla nuova Chrysler 200, la cui produzione scatterà nella fabbrica di Sterling Heights entro la fine del primo trimestre. Arriverà anche nel Vecchio Continente con le sue derivate, tra cui quella sotto l’egida Lancia. Del Gruppo di Auburn Hills fa parte anche la Dodge Dart nell’allestimento Blacktop.
In attesa di scoprire eventuali altre anteprime mondiali da parte di Ford (per il momento sono state annunciate new entry solo per il mercato USA, ma spicca ovviamente la nuova serie dell’iconica Mustang), il Gruppo General Motors esporrà la Cadillac ATS Coupé, la GMC Canyon, la Corvette C7.R da competizione e soprattutto la supersportiva Corvette Z06 nella versione 2015.

Le Case tedesche saranno le grandi protagoniste per l’Europa. Dal Gruppo BMW (con Serie 2 Coupé, M3 berlina, M4 Coupé e la nuova MINI John Cooper Works concept già vicina alla produzione di serie) alla Mercedes (grande attesa per la nuova generazione della Classe C, ma spazio anche per la variante di serie della GLA 45 AMG), dall’Audi (con una show car che anticipa una futura crossover compatta, probabilmente la Q1) alla Volkswagen (che esporrà i prototipi Golf R per gli USA, la Passat BlueMotion e forse anche una versione da spiaggia ricavata dall’ultima Beetle), fino alla Porsche che presenterà la versione a tetto apribile Targa a completare la gamma della 911. Importante anche la Volvo XC Coupé, seconda delle tre concept con le quali la Casa svedese anticipa le novità stilistiche per il 2014.

Sul fronte asiatico, spiccheranno la nuova generazione della Hyundai Genesis, la Lexus RC Coupé nella variante F, la Subaru WRX STI, il prototipo sportivo Toyota che dovrebbe illustrare i dettagli del ritorno della Supra, la Nissan Sport Sedan ad anticipare la nuova direzione del design del costruttore nipponico, la Infiniti Q50 Eau Rouge e la Kia GT4 Stinger, una concept dal look aggressivo. Appuntamento alla prossima settimana per i tradizionali speciali dedicati alla rassegna nel Michigan.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati