Notizie dal Mondo dei Motori
La gloriosa Saab è ormai a serio rischio di fine corsa

La gloriosa Saab è ormai a serio rischio di fine corsa

Licenziamenti imminenti. Mancano i fondi.

In Relazione:
Articoli  SAAB
Video  Video SAAB
Video  Foto SAAB

Dimensione Carattere:

La gloriosa avventura della Saab sembra arrivata all’epilogo. Il consorzio National Electric Vehicle Sweden (sostenuto da capitali cinesi), che ha acquistato la Casa svedese mentre era a serio rischio di bancarotta, non pare avere i fondi necessari per riavviare una produzione ferma da mesi presso lo storico stabilimento di Trollhättan e di conseguenza per risollevare le sorti Saab. Le ultime notizie sono drammatiche. Nevs, che recentemente ha depositato istanza di protezione dai creditori a causa di mancanza di liquidità, ha infatti annunciato che entro la fine del mese licenzierà 200 dei 550 dipendenti essendo fallite le trattative con alcuni investitori su un’intesa di finanziamento a lungo termine per rilanciare l’attività produttiva. “Non possiamo prendere la decisione di riavviare l’assemblaggio senza garanzie di finanziamenti nel lungo periodo”, ha dichiarato il portavoce di Nevs, Mikael Ostlund. Il consorzio aveva riavviato la produzione della 9-3 a fine 2013 (ora le operazioni sono ferme da maggio) e prevedeva di costruire una variante elettrica per la Cina. Certo, i negoziati per cercare investitori proseguiranno, ma il rischio fine corsa per Saab è davvero serio.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati