I migliori 5 modelli di antifurto da montare per la tua auto

L’antifurto auto si rivela essenziale per tutelare la propria vettura. In commercio sono presenti sia sistemi meccanici che satellitari. Scopriamo i modelli più interessanti.
L’antifurto auto si rivela essenziale per tutelare la propria vettura. In commercio sono presenti sia sistemi meccanici che satellitari. Scopriamo i modelli più interessanti.

L’acquisto di una nuova vettura spesso coincide con il coronamento di un sogno. Si cerca a lungo un modello specifico, magari con le caratteristiche ideali, si confrontano i prezzi e quando si trova il mezzo ideale si firma l’assegno che consente di ottenere finalmente le chiavi dell’auto. Purtroppo, però, una volta su strada si è costretti a fare i conti con la realtà per tutelare la vettura dai malintenzionati. Ecco perché abbiamo deciso di elencare i 5 migliori antifurto auto presenti in commercio.

Antifurto fai da te

antifurto fai da te

Se siete automobilisti piuttosto pratici con la tecnologia ed avete intenzione di risparmiare potete costruire un antifurto auto fai da te in poche e semplice mosse. Sarà sufficiente un telefonino di vecchia generazione.

Si dovrà scegliere un telefono cellulare dotato di risposta automatica alla chiamata e che venga messo in modalità silenziosa in fase di ricezione delle chiamate. Tra i vari modelli presenti in commercio, ed ormai disponibili a prezzi molto bassi, è sempre preferibile scegliere quelli dotati di una ottima ricezione.

Una volta scelto il telefonino si dovrà prendere nota del codice IMEI. Questo è un codice composto da 15 numeri che individua in maniera univoca ogni singolo telefono cellulare e consente agli operatori telefonici di bloccare il dispositivo in caso di furto.

Il codice IMEI è solitamente riportato in un’etichetta che si trova all’interno dello spazio in cui è alloggiata la batteria. Per prendere nota del codice, e conservarlo in un luogo sicuro, è necessario rimuovere la batteria.

Compiuta questa operazione si dovrà inserire la scheda dell’operatore telefonico e successivamente attivare il telefonino abilitando la funzione di risposta automatica, quella di ricerca automatica della rete ed il blocco della tastiera. Analogamente dovranno essere disabilitate tutte le funzioni audio, comprese l’altoparlante, le suonerie, le notifiche dei messaggi e ogni genere di avviso acustico.

Per installare il telefonino in macchina si dovrà utilizzare un caricatore per auto e collegarlo alla batteria del mezzo. Non si dovrà tagliare la parte finale del caricatore, che solitamente è inserita nella presa da 12 Volt, perché la sua presenza è fondamentale per far arrivare al cellulare il voltaggio richiesto.

Una volta compiuta questa operazione si dovrà collegare il caricatore al telefonino ed inserire il cellulare in un luogo nascosto alla vista. Successivamente, per testare il sistema, sarà sufficiente effettuare una chiamata al numero per accertarsi che il telefonino funzioni correttamente.

In caso di furto sarà sufficiente recarsi dagli agenti, spiegare il tipo di antifurto installato, indicare il numero di telefono ed il Codice IMEI e chiedere all’operatore telefonico di non bloccare il telefono. La Polizia o i Carabinieri potranno sfruttare la capacità di tracciamento della posizione del telefonino tramite la rete mobile per verificare gli spostamenti della vettura e procedere al suo recupero.

Antifurto meccanico

antifurto meccanico

Qualora non abbiate tempo o voglia di costruire un antifurto fai da te, in commercio sono presenti numerosi dispositivi sia elettronici che meccanici.

Tra questi ultimi si segnalano le numerose tipologie di antifurto meccanico realizzate dalla Bullock. L’azienda leader nel settore è presente su Amazon con l’intero catalogo di prodotti e tra i più apprezzati dagli utenti vi è il Defender.

Questo è un antifurto che si posiziona su qualsiasi tipologia di volante , grazie al braccetto regolabile, ed è rivestito in gomma per non graffiare la corona. Il sistema di chiusura automontante assicura la massima praticità e la massima facilità durante l’utilizzo.

Il successo del prodotto, in vendita su Amazon a , è garantito dalle 771 recensioni lasciate sulla pagina Amazon con una media di 3,8 stelle su 5.

Antifurto satellitare

antifurto satellitare

Una valida ed efficace alternativa all’antifurto meccanico è data dall’antifurto satellitare. Questo dispositivo consente non solo di immobilizzare l’auto ma, qualora i ladri riescano ad eludere il primo sistema, garantisce il ritrovamento del mezzo grazie alla tecnologia di localizzazione satellitare accoppiata ad un sistema di trasmissione radio su rete mobile.

Ogni dispositivo è composto da un ricevitore GPS, da una carta SIM e da una centralina. Questa nel momento in cui rileva il tentativo di asporto del mezzo sorvegliato, invia un rapporto di evento, corredato delle proprie coordinate geografiche di localizzazione fornite dal ricevitore GPS, tramite rete mobile GSM, ad una centrale operativa collegata al gestore del sistema antifurto. La centrale operativa provvede ad allertare il proprietario e le forze dell’ordine secondo un protocollo di azione prestabilito.

Tra i più apprezzati sul mercato si segnala il Lekemi TK905. In vendita su Amazon ad un prezzo di , questo antifurto satellitare è stato particolarmente apprezzato dagli utenti ed ha ricevuto una media di 4,2 stelle su 5.

Miglior antifurto meccanico 2018

Nella classifica 2018 del miglior antifurto meccanico ha occupato il primo posto il Cora Super Block. Questo dispositivo impedisce la rotazione del volante rendendo inguidabile l’auto. E’ adatto a tutte le vetture anche con corona di diametro superiore allo standard e si monta in pochi secondi.

Il Cora Super Block è realizzato in lega di alluminio e acciaio e viene fornito con 3 chiavi doppia mappa non replicabili.

In vendita su Amazon al prezzo di , ha riscosso un ottimo successo tra gli utenti ricevendo una valutazione di 4,4 stelle su 5 su oltre 100 recensioni.

Al secondo posto della nostra classifica del miglior antifurto meccanico 2018 si piazza il Bullock Absolute. A differenza del modello elencato sopra, questo interviene bloccando la pedaliera ed impedendo l’utilizzo del freno.

Su Amazon è in vendita al prezzo di  ed ha soddisfatto oltre 700 clienti ottenendo un media di 3,8 stelle su 5.

Antifurto auto Amazon

antifurto auto amazon

Su Amazon sono poi presenti centinaia di tipologia di antifurto auto , sia meccaniche che satellitari, adatti a tutte le tasche.

Molto apprezzato dai consumatori, ad esempio, è il CarLock. Questo antifurto satellitare funziona tramite app dedicata e monitora l’auto avvisando il proprietario se questa viene rimorchiata, se il motore viene acceso, se rileva vibrazioni insolite e anche nel caso che il dispositivo venga scollegato.

Per attivarlo basta collegare il dispositivo al sistema diagnostico di bordo della vettura e scaricare l’app dedicata disponibile sia per Android che iOS.

Il prezzo è di soli e la soddisfazione degli utenti è mostrata dalla media di 4,5 su oltre 90 recensioni.

Antifurto auto Block Shaft

L’ultima frontiera nel mondo dell’antifurto auto è rappresentata dal Block Shaft . Questo sistema è composto da un dispositivo di bloccaggio che viene impiantato sull’apparato di trasmissione dello sterzo senza che sia necessaria alcuna modifica strutturale o funzionale alle caratteristiche costruttive del veicolo.

Il dispositivo presenta un cannotto saldato sulla parte statorica del piantone e un lucchetto che scorre al suo interno fino ad impegnarsi in un’asola ricavata su una boccola solidale all’albero del medesimo piantone.

Il Block Shaft si attiva attraverso una serratura di sicurezza chiamata Netoma . L’inserimento dell’antifurto avviene esclusivamente a ruote dritte. Una volta inserito l’attivazione è completata e la chiave può essere ritirata.

Il Block Shaft si è fatto apprezzare sul mercato per essere uno tra i migliori dispositivi di sicurezza presenti in commercio.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 11 2019
Link copiato negli appunti