I migliori seggiolini per auto: gli obblighi da rispettare

La tutela in auto aumenta quando il passeggero è un bambino. Vediamo cosa stabilisce il Codice della Strada in materia di seggiolini per auto e quali sono i migliori modelli in commercio.
La tutela in auto aumenta quando il passeggero è un bambino. Vediamo cosa stabilisce il Codice della Strada in materia di seggiolini per auto e quali sono i migliori modelli in commercio.

Portare in auto un passeggero implica sempre una maggiore attenzione alla guida perché si è responsabili non solo della propria ma anche dell’altrui incolumità. Le tutele aumentano quando il passeggero è un bambino, ed in questo caso sono previsti obblighi particolari quali l’utilizzo dei seggiolini per auto . Vediamo cosa stabilisce il nostro Codice della Strada, le ultime novità normative ed i migliori modelli in commercio.

Normativa

seggiolini auto normativa

L’articolo 172 del Codice della Strada disciplina l’utilizzo delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta. Con questi ultimi si intendono tutti i seggiolini per auto, ovvero quei dispositivi dedicati ai bambini con una statura inferiore ad un metro e mezzo.

Nello specifico il primo comma dell’articolo 172 disciplina che i bambini debbano essere assicurati al sedile con un sistema di ritenuta per bambini, adeguato al loro peso, di tipo omologato secondo le normative stabilite dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, conformemente ai regolamenti della Commissione economica per l’Europa delle Nazioni Unite o alle equivalenti direttive comunitarie.

L’omologazione dei seggiolini per auto è disciplinata dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 15.5.2014 che, nel recepire la direttiva 2014/37/UE, prescrive che i sistemi di ritenuta per bambini, utilizzati a bordo dei veicoli destinati al trasporto di persone e di cose, debbano essere omologati conformemente ai regolamenti della Commissione economica per l’Europa delle Nazioni Unite.

I regolamenti UNECE attualmente in vigore sono il Regolamento 44 nelle sue versioni R44/03 e R44/04, ed il Regolamento 129 nelle sue versioni R129/1 e R129/2.

Il regolamento UNECE 44 e successive revisioni fa riferimento al peso del bambino. Per questo motivo, prima di acquistare un seggiolino per auto, si dovrà valutare la scelta in base al peso del bambino sulla scorta della seguente classificazione in gruppi:

  • Gruppo 0 (fino a 10 kg, dalla nascita ai 12 mesi circa);
  • Gruppo 0+ (fino a 13 kg, dalla nascita ai 18 mesi circa). Normalmente vanno posizionati sul sedile posteriore in senso contrario a quello di marcia. Se posizionati sul sedile anteriore deve essere disattivato l’airbag;
  • Gruppo 1 (9-18 kg, dai 9 mesi ai 4 anni circa);
  • Gruppo 2 (15-25 kg, da 3 a 6 anni circa);
  • Gruppo 3 (22-36 kg, da 5 a 12 anni circa).

Il regolamento UNECE 129 fa riferimento all’altezza del bambino, pertanto, chi intende acquistare un seggiolino omologato secondo le caratteristiche previste da questo regolamento, dovrà scegliere i seggiolini per auto in base alla statura ed in rapporto al suo peso . I seggiolini omologati i-Size, fanno riferimento al Regolamento R129/1 e prevedono l’installazione di tipo ISOFIX, un sistema di fissaggio internazionale e standardizzato al sedile dell’auto senza l’utilizzo della cintura di sicurezza, che però presuppone una specifica predisposizione dell’automobile. Il Regolamento UNECE 129 si aggiunge al Regolamento UNECE 44 e consente di scegliere quale tipologia di seggiolini per auto acquistare in base alle caratteristiche di omologazione ed alle proprie esigenze.

Per conoscere le informazioni relative all’omologazione del seggiolino è sufficiente controllare l’apposita etichetta attaccata al seggiolino stesso.

Seggiolini antiabbandono

seggiolini auto antiabbandono

La legge 1 ottobre 2018, n. 117 ha modificato l’articolo 172 del Codice della Strada introducendo l’obbligo, per chi trasporta bambini di età inferiore a quattro anni, di utilizzare appositi dispositivi antiabbandono su tutti i seggiolini che vengono installati sugli autoveicoli e sugli autocarri di qualsiasi massa.

Si è dovuto attendere un anno, ovvero sino al 7 novembre 2019, affinché l’obbligo di adottare seggiolini per auto con sistema antiabbandono entrasse in vigore.

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti è finalmente intervenuto a seguito di numerosi casi verificatisi anche di recente che hanno coinvolto bambini lasciati in auto da soli dai propri genitori per dimenticanza.

Al fine di prevenire ulteriori tragedie è stata quindi resa obbligatoria l’adozione di questi seggiolini per auto con sistema antiabbandono , cioè un dispositivo di allarme la cui funzione è quella di prevenire l’abbandono dei bambini di età inferiore ai quattro anni che si attiva nel caso di allontanamento del conducente e può essere integrato nel seggiolino, oppure indipendente dal sistema di ritenuta del bambino.

L’immediata introduzione di questo obbligo ha scatenato, tuttavia, le proteste di tutti quei soggetti non ancora in possesso di questa tipologia di seggiolini per auto.

Al fine di evitare di incorrere nelle pesanti sanzioni previste dal Codice della Strada, che vanno da un minimo di 80 sino ad un massimo di 326 euro oltre la decurtazione di 5 punti dalla patente e la sospensione della licenza di guida da 15 giorni a due mesi in caso di recidiva nei due anni successivi, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha previsto una moratoria fino al 6 marzo 2020 per far slittare di 4 mesi le sanzioni per chi non si adegua.

Il regolamento di attuazione dell’articolo 172 del Nuovo Codice della Strada ha stabilito le caratteristiche tecniche e funzionali del seggiolino antiabbandono.

Questo può essere di tre tipologie : integrato all’origine nel seggiolino auto per bambini; una dotazione di base o un accessorio del veicolo, compresi nel fascicolo di omologazione del veicolo stesso; indipendente sia dal sistema di ritenuta per bambini sia dal veicolo.

Per quel che riguarda le caratteristiche funzionali queste devono essere le seguenti: a) deve segnalare l’abbandono di un bambino di età inferiore a 4 anni al conducente del veicolo attraverso l’attivazione di uno dei segnali di cui alla lettera d; b) deve essere in grado di attivarsi automaticamente ad ogni utilizzo, senza ulteriori azioni da parte del conducente; c) deve dare un segnale di conferma dell’avvenuta attivazione al conducente; d) nel caso in cui il dispositivo rilevi la necessità di dare un segnale di allarme, quest’ultimo deve essere in grado di attirare l’attenzione del conducente tempestivamente attraverso appositi segnali visivi e acustici o visivi e aptici, percepibili all’interno o all’esterno del veicolo; e) deve essere in grado di attivare il sistema di comunicazione indicato alla lettera g; f) se alimentato da batteria, deve essere in grado di segnalare al conducente livelli bassi di carica rimanente; g) può essere dotato di un sistema di comunicazione automatico per l’invio, per mezzo delle reti di comunicazione mobile senza fili, di messaggi o chiamate.

Infine il seggiolino anti abbandono deve essere basato su sistemi elettronici con logiche di utilizzo o che utilizzano appositi sensori e nell’interazione con il veicolo o con apposito sistema di ritenuta, non deve in alcun modo alterarne le caratteristiche di omologazione.

I migliori seggiolini per auto

migliori seggiolini auto

Prima di acquistare uno di questi dispositivi è sempre opportuno effettuare ricerche sia nei negozi fisici che online e valutare anche le recensioni di chi ha già sperimentato il modello desiderato.

Amazon si rivela un alleato prezioso per tutti quegli automobilisti alla ricerca dei migliori seggiolini per auto . Grazie alla sua infinita possibilità di scelta ed ai prezzi concorrenziali è possibile trovare il modello più adatto per ogni esigenza. Vediamo i modelli più interessanti.

Foppapedretti Supertres Sistema Combinato

Il prodotto della Foppapedretti consente di essere utilizzato sia come passeggino che come navicella, seggiolino auto. Testato a normativa europea en 1888, se utilizzato come navicella è adatto fin dai primi mesi del bambino e si fissa facilmente al telaio con un comodo sistema di aggancio/sgancio, mentre se utilizzato come seggiolino auto è omologato gruppo 0+ dalla nascita a 13 kg (circa 15 mesi) ed è conforme al regolamento europeo ECE R44/04.

Ottima la soddisfazione degli acquirenti che hanno espresso una media di 4,3 stelle su 5. Questo seggiolino è in vendita su Amazon al prezzo di EUR 285,00.

Foppapedretti Babyroad

Altro prodotto della Foppapedretti decisamente consigliato è il Babyroad . Questo è un vero e proprio seggiolino per auto senza ISOFIX. Si installa tramite la cintura di sicurezza dell’autoveicolo ed è dotato di sedile anatomico con poggiatesta regolabile in altezza e di imbottitura sfoderabile e lavabile. Il seggiolino è conforme al Regolamento Europeo ECE R44/04 ed è utilizzabile con bambini in una fascia di peso da 9 a 36 Kg.

Anche in questo caso le recensioni dei consumatori sono state positive con una media di 4,2 stelle su 5. Potete trovarlo su Amazon al prezzo di .

Besrey Seggiolino Auto 3 in 1

Ottima anche la proposta di seggiolino auto della Bersey. Il sistema 3 in 1 consente di utilizzare il dispositivo come seggiolino auto, sedile o cuscino ed è adatto ai bambini da 9 mesi a 12 anni. Il seggiolino Bersey è dotato di poggiatesta regolabile e protezioni laterali per offrire la massima sicurezza ed è provvisto di Certificazione ECE R 4/44.

Molto buone le valutazioni dei clienti che hanno consentito al prodotto di ottenere una media di 4,4 stelle su 5. Il prezzo su Amazon è di .

Safety 1St Road Safe

Dalla Safety 1St arriva il seggiolino auto Road Safe per bambini con età compresa da 3 anni e mezzo a 12. E’ reclinabile in 2 posizioni, e dotato di poggiatesta regolabile in altezza in 6 posizioni per seguire la crescita del bambino, si installa al sedile posteriore dell’auto tramite la cintura di sicurezza.

La valutazione di 4,3 stelle su 5, su oltre 1.100 recensioni, lo conferma come uno dei migliori seggiolini per auto in commercio. Il suo prezzo su Amazon è di .

Peg Perego Seggiolino Auto da Viaggio 2-3 Flex

Il seggiolino da viaggio di casa Peg Perego è omologato da 3 a 12 anni, in una fascia di peso da 15 a 36 kg e si regola in numerose posizioni. Quando inutilizzato, si richiude su se stesso occupando poco spazio e proteggendo il tessuto nel tempo. E’ dotato un sistema di protezione agli impatti laterali che riduce le forze che agiscono sul collo e sulla testa del bambino in caso di urto laterale e grazie allo schienale rinforzato in alluminio offre sicurezza e protezione contro il colpo di frusta nei tamponamenti e una protezione aggiuntiva contro le intrusioni in caso di urto posteriore.

Su 285 valutazioni ha raggiunto una ragguardevole media di 4,5 stelle su 5. Questo seggiolino è in vendita su Amazon al prezzo scontato di .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

26 11 2019
Link copiato negli appunti