Volkswagen Touareg: ora si può parcheggiare con l'app

Con il nuovo Touareg si può parcheggiare l'auto da remoto mediante l'app Park Assist Professional Plus di VW; il software ha un costo di listino di 1600 euro ed è disponibile su tre allestimenti.
Con il nuovo Touareg si può parcheggiare l'auto da remoto mediante l'app Park Assist Professional Plus di VW; il software ha un costo di listino di 1600 euro ed è disponibile su tre allestimenti.

Volkswagen ha appena presentato un’app che permette di parcheggiare in modo automatico e da remoto il Touareg di ultima generazione. Si chiama “Park Assist Professional Plus ” e consente di avere un controllo dell’auto a distanza mai visto prima. Unica richiesta: non ci devono essere passeggeri a bordo. Questa innovazione è una vera svolta in tanti ambienti dove ci sono spazi ristretti ma serve effettuare tante manovre complesse e complicate. Un esempio? I parcheggi su più piani dei centri commerciali.

Touareg con app Park Assist Professional Plus: una svolta per i parcheggi

Il sistema di VW si basa sul Park Assist, un software già presente con la Touareg ma che permette di avere solo un parcheggio semi-automatico: di fatto l’utente deve gestire accelerazione e frenata, mentre l’AI gestisce lo sterzo e il volante. La versione Professional Plus invece, ha il controllo remoto della macchina e il software può gestire il motore così come l’impianto dei freni. Ma come funziona il tutto?

Partiamo con ordine: il dispositivo dispone di due modalità: nella prima il cliente rimane a bordo e nella seconda invece, scende dal veicolo per parcheggiare con il proprio device. L’auto va in maniera indipendente avanti o indietro, proprio come si avrebbe con un normale parcheggio. Inoltre, con il pulsante “P”, il SUV cerca i parcheggi adatti alle grandi dimensioni del mezzo e li mostra sullo schermo. Una volta selezionato il posto, il veicolo riceve conferma e preme P AUTO, un tasto presente vicino la leva del cambio. Così facendo, la macchina fa le manovre al posto dell’uomo grazie ai sensori ad ultrasuoni e alle telecamere a 360 gradi presente ovunque. Volkswagen utilizza un’inedita tecnologia relativa alla fusione fra i sensori per rilevare gli ostacoli, muri e oggetti disturbanti. Ancora, il SUV può parcheggiare dentro un garage. Nella modalità automatica, il guidatore deve scendere prima di fare la manovra.

Con l’app Volkswagen Park Assist, la persona controllerà il SUV a distanza. Bisogna premere P dallo schermo dell’auto e la macchina cerca i migliori parcheggi. L’autista sceglie quello preferito e il Touareg farà il resto. Bisogna ricordarsi di levare le chiavi dall’auto. Per dar il via alla manovra, occorre poi premere il tasto virtuale P presente nell’app. La feature è comoda anche per uscire da un posto ostico, troppo stretto e angusto. La guida auto si attiva con l’app VW Park Assist, pigiando Start Engine Stop. Sarà l’utente a scegliere le manovre: avanti, dietro, destra, sinistra… proprio come un videogioco.

Questo software ovviamente ha un costo: si parla di 1600€ di listino circa, disponibile per gli allestimenti:

  • Atmosphere;
  • Elegance;
  • Line R.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 12 2020
Link copiato negli appunti