BMW Serie 3 elettrica: i prototipi circolano già in strada

Un prototipo di una BMW Serie 3 elettrica pesantemente camuffato è stato fotografato nei pressi dello stabilimento della Casa bavarese. Lo stile è rimasto identico a quello della berlina tradizionale.
Guarda 37 foto Guarda 37 foto
Un prototipo di una BMW Serie 3 elettrica pesantemente camuffato è stato fotografato nei pressi dello stabilimento della Casa bavarese. Lo stile è rimasto identico a quello della berlina tradizionale.

Prosegue senza sosta l’elettrificazione della gamma in casa BMW. Il costruttore tedesco, infatti, sta mettendo alla prova numerosi prototipi di vetture a zero emissioni che ben presto arriveranno sul mercato ed in questi giorni i fotografi specializzati sono riusciti a scovare una BMW Serie 3 elettrica impegnata in alcuni test nei pressi dello stabilimento.

BMW Serie 3 elettrica: poche differenze

La Casa di Monaco ha introdotto sul mercato da pochi mesi l’ultima generazione della BMW Serie 3 e la gamma della iconica berlina deve essere ancora completata con l’arrivo della attesissima versione ad alte prestazioni M3.

In attesa che la regina delle sportive faccia il proprio debutto, il managment tedesco ha deciso di attirare su di sé l’attenzione facendo scendere in strada un prototipo decisamente camuffato della futura BMW Serie 3 elettrica.

Il fatto che la berlina sia a zero emissioni è stato reso palese dagli adesivi posti sulle portiere recanti la dicitura “Electric Test Vehicle”, mentre nel frontale, pesantemente camuffato, si è potuta scorgere la chiusura delle griglie del doppio rene, elemento ormai comune a tutte le auto elettriche.

La Casa non ha voluto rilasciare comunicazioni ufficiali in merito alla prossima berlina elettrica, e subito è sorto il dubbio su quale sarà la denominazione che verrà adottata.

Tutte le auto a zero emissioni di BMW, infatti, hanno la lettera i davanti al numero per identificare proprio il powertrain a zero emissioni, ma una BMW i3 in passato è già esistita e non si è trattato di un vero e proprio successo commerciale. La BMW i3, infatti, è stata progettata per soddisfare le esigenze di mobilità urbana ed ha adottato un look da monovolume compatta con soluzione tecniche decisamente all’avanguardia.

La BMW Serie 3 elettrica, quindi, potrebbe adottare una denominazione differente rispetto all’antenata così da non confondere gli affezionati del marchio e dovrebbe portare in dote lo stesso powertrain della BMW iX3 in grado di erogare 282 CV di potenza e garantire una autonomia di 450 Km grazie al pacco batterie da 74 kWh.

 

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

30 06 2020
Link copiato negli appunti