Notizie dal Mondo dei Motori
Skoda YETI

Skoda YETI

Nasce il miniSUV compatto di casa Skoda: Yeti. A due o quattro ruote motrici monta, propulsori a benzina e Diesel di ultima generazione. Molto robusta e sicura offre tre diversi allestimenti. Disponibile da fine 2009 con prezzi a partire da 18.830 Euro.

Video  Skoda YETI
Video  Skoda Yeti 2014

Dimensione Carattere:

La Skoda Yeti è il frutto di oltre 100 anni di esperienza nello sviluppo di automobili, concentrati in una vettura tanto confortevole quanto potente, che crea nuovi standard all’interno del segmento dei SUV compatti.

Il nuovo SUV Skoda, al pari della multispazio Roomster, è una cinque porte comoda e spaziosa, con un ampio bagagliaio, la trazione integrale permanente che distribuisce in modo intelligente la coppia motrice e un’altezza dal suolo di 180 mm, eccellente per il fuoristrada.

La sua lunghezza di 4,223 metri ne consente il parcheggio anche in spazi relativamente ridotti e grazie alla larghezza di 1,793 metri le porte si apriranno comodamente anche nei posti auto più stretti.

Nel caso in cui il fondo stradale diventi sconnesso e difficoltoso, lo slanciato frontale della Yeti e la notevole altezza dal suolo le consentono di procedere senza problemi. L’altezza della vettura è di 1.691 mm, mentre il peso a vuoto con conducente si attesta sui 1.520 kg (riferito alla versione 1.8 TSI 4x4); il carico utile minimo di 545 kg consente di utilizzare appieno il volume del bagagliaio, compreso tra 416 e 1.760 litri.

Una capacità di traino massima di 1.600 kg permette infine l’aggancio sicuro di rimorchi di qualsiasi tipo.

Accanto alle eccellenti qualità di guida, sia fuoristrada che in città, sia su strade extraurbane che sulle autostrade, per nulla inferiori a quelle di una berlina compatta, la nuova Skoda offre la più moderna gamma di motorizzazioni all’interno del segmento, in grado di fornire eccellenti prestazioni in termini di economia nei consumi e ridotte emissioni inquinanti.

La Yeti vuole mostrare ciò di cui è capace. Le sue caratteristiche di design, tipiche dell’off-road, la contraddistinguono come vettura sicura di sé e versatile, sia durante l’uso quotidiano che in caso di compiti particolari.

Il quinto modello della gamma Skoda mostra comunque i tipici tratti del Marchio, che donano a questo SUV compatto una chiara identità familiare, già presente nell’omonimo studio, presentato per la prima volta nel 2005. Su tutti spicca l’espressiva calandra lamellare del radiatore con un listello tridimensionale cromato e il marchio con la freccia alata.

La nuova Skoda Yeti è disponibile sul mercato italiano a partire da novembre 2009, con tre diversi allestimenti: Active, Adventure ed Experience. Il listino prezzi parte da 18.830 Euro per la proposta base per arrivare ai 30.330 Euro della versione top di gamma.

SOLIDA MECCANICA

La gamma di motorizzazioni della Yeti è composta da cinque propulsori quattro cilindri, con potenze comprese tra 105 CV (77 kW) e 170 CV (125 kW), due dei quali benzina e tre Diesel; tutti rispettano la normativa Euro 5.

Il propulsore base è il benzina 1.2 TSI, al debutto su una Skoda, che eroga 105 CV (77 kW), con una coppia massima di 175 Nm tra 1.500 e 3.500 giri. Sono disponibili a scelta il cambio manuale a sei rapporti o l’innovativo cambio DSG a sette rapporti (disponibile a partire dalla primavera del 2010).

Il successivo propulsore benzina è il potente quattro cilindri 1.8 TSI 160 CV (118 kW), con una coppia massima di 250 Nm, anche in questo caso raggiunta già a bassi regimi, tra 1.500 e 4.500 giri. Il consumo medio di questo motore, disponibile per la versione a trazione integrale permanente, è di soli 8,0 litri per 100 km (189 g/km di emissioni di CO2).

Un’altra novità è rappresentata dal propulsore Diesel a 2 litri, disponibile in tre versioni, tutte con iniezione Common Rail e dotate di filtro antiparticolato di serie.

La versione base ha 110 CV (81 kW), seguita da quella da 140 CV (103 kW); esse sviluppano una coppia massima rispettivamente di 250 e 320 Nm tra 1.500-2.500 e 1.750-2.500 giri. Il consumo nel ciclo combinato della versione 140 CV (103 kW), abbinata alla trazione integrale permanente, si attesta su 6,1 litri per 100 km, con emissioni di CO2 pari a 159 g/km.

La versione Diesel di punta è il quattro cilindri 170 CV (125 kW), con una coppia massima di 350 Nm erogata tra 1.750 e 2.500 giri. Il ricircolo dei gas di scarico, che miscela fino al 60% di vapori di combustione all’aria di aspirazione, e il catalizzatore ossidante garantiscono ridotti valori di emissioni.

LA GAMMA MOTORI DELLA YETI

Motori benzina

1.2 TSI 105 CV (77 kW) trazione anteriore - cambio manuale 6 rapporti / DSG 7 rapporti
1.8 TSI 160 CV (118 kW) 4x4 - cambio manuale 6 rapporti

Motori Diesel

2.0 TDI CR 110 CV (81 kW) FAP trazione anteriore - cambio manuale 5 rapporti
2.0 TDI CR 110 CV (81 kW) FAP 4x4 - cambio manuale 6 rapporti
2.0 TDI CR 140 CV (103 kW) FAP 4x4 - cambio manuale 6 rapporti
2.0 TDI CR 170 CV (125 kW) FAP 4x4 - cambio manuale 6 rapporti

TRASMISSIONE DELLA FORZA

La Skoda Yeti è in grado di soddisfare egregiamente i desideri di avventura del proprio conducente, grazie a un’altezza dal suolo di 180 mm ma soprattutto per merito di una trazione integrale dotata di frizione elettronica Haldex di quarta generazione.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati