Notizie dal Mondo dei Motori
Fiat Stilo 1.9 JTD - 100Cv

Fiat Stilo 1.9 JTD - 100Cv

La gamma di Fiat Stilo si arricchisce con un classico di casa, il 1.9 JTD da 100 Cv. In grado di spingerla fino a 183 Km/h, il "piccolo" Common-Rail registra comunque un consumo molto contenuto, di ben 4,2 L/100 Km nel ciclo combinato.

Video  Crash Test Fiat Stilo - 2005
Altri Articoli:

Dimensione Carattere:

È partita in questi giorni, in Italia, la commercializzazione di Fiat Stilo equipaggiata con il 1.9 JTD da 100 CV. Disponibile per la berlina a 3 porte (allestimenti Actual e Active) e per la "5 porte" e la Multiwagon (Actual, Active e Dynamic), il noto turbodiesel con tecnologia "Common Rail" a iniezione diretta (Unijet) sviluppa una potenza di 74 kW già disponibili a 4000 giri/min e una coppia di 200 Nm (20,4 kgm) a 2000 giri/min.

Evoluzione della famiglia dei turbodiesel "Common Rail" di Fiat Auto, il 1.9 JTD da 100 CV propone, su una meccanica affidabile e di successo, alcuni affinamenti che migliorano ancora il comportamento generale del motore, dando luogo ad elevate prestazioni, a consumi specifici ridotti e ad un ancor più efficace controllo delle emissioni. La sovralimentazione è gestita da un turbocompressore a geometria fissa. A tutto questo si aggiungono i ben noti vantaggi dell'impianto d'iniezione Unijet "Common Rail".

La Fiat Stilo (3 porte) equipaggiata con il 1.9 JTD da 100 CV tocca una velocità massima di 183 km/h (181 km/h per la 5 porte e la Multi Wagon), accelera da 0 a 100 km/h in 11,6 secondi. Prestazioni rilevanti, dunque, a fronte delle quali i consumi si rivelano contenuti: la berlina 3 porte fa registrare 7,2 l/100 km nel ciclo urbano, 4,2 l/100 km in quello extraurbano e 5,3 l/100 km nel misto, mentre i valori delle versioni 5 porte e Multi Wagon sono rispettivamente 7,4 - 7,5 l/100 km; 4,3 - 4,6 l/100 km; 5,4 - 5,6 l/100 km.

La nuova proposta, quindi, conferma l'attenzione di Fiat alle necessità dei clienti in questo segmento, sempre più interessati ai turbodiesel con potenza comprese tra i 90 e i 120 CV. In questo senso, quindi, il 1.9 JTD da 100 CV - che sostituisce il 1.9 da 80 CV - completa la gamma di Fiat Stilo insieme ai potenti 1.9 JTD da 115 CV e 1.9 Multijet 16v da 140 CV. Tra l'altro, ad ottobre questi propulsori saranno protagonisti di una campagna commerciale più ampia denominata "Mese diesel Stilo", iniziativa che prevede:

1. un Porte aperte dei Concessionari Fiat, dal 16 al 17 ottobre, dove sarà possibile conoscere e provare su strada Fiat Stilo 1.9 JTD da 100 CV;

2. una vantaggiosa offerta commerciale valida per tutto il mese di ottobre e che sulle motorizzazioni Multijet 16v da 140 CV offrirà l'ESP incluso nel prezzo;

3. il lancio dei pack "Preference" e "Class" per le motorizzazioni diesel che propongono ad un prezzo eccezionalmente conveniente alcuni contenuti interessanti come il lettore CD o CD/MP3, i sensori di parcheggio e allarme.

Per la versione 3 porte i prezzi, chiavi in mano, sono: 16.460 euro (allestimento Actual) e euro 17.910 (Active). Per la Stilo "5 porte": 17.010 (Actual), 18.360 (Active) e 19.860 (Dynamic). Per la Multiwagon: 17.660 (Actual), 19.010 (Active) e 20.510 (Dynamic).

In realtà ciò che realmente si vorrebbe scorgere sotto il cofano della Stilo sarebbe una versione turbodiesel più "spinta" e maggiormente eguagliata alle concorrenti dello stesso segmento, che vantano sempre consumi ridotti ma con potenze e prestazioni decisamente superiori.

Il caso più pratico è il nuovo motore Common Rail Multijet 1.9, disponibile nelle versioni da 150 Cv e 120 Cv e già in dotazione alla Nuova Saab 9-3 Tid. Per quanto possa esser stato adattato agli standard Saab, il motore è in ogni caso un Multijet Fiat-Gm e spiace non vederne ancora il debutto sulle versioni italiane.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati