Notizie dal Mondo dei Motori
Smart Nuova Fortwo Electric Drive

Smart Nuova Fortwo Electric Drive

La Smart Fortwo Electric Drive giunge al 3° appuntamento. Il motore elettrico da 55 kW supera la soglia dei 120 km/h. Accelera da 0 a 100 km/h in meno di 13 secondi, soddisfando anche nella guida in autostrada. 140 chilometri di autonomia media.

Video  Smart Nuova Fortwo Electric Drive
Video  Smart fortwo DTC
In Relazione:
Articoli  ForTwo
  CityCar
Video  Video SMART
Video  Foto SMART

Dimensione Carattere:

Un’auto a zero emissioni locali e piacere di guida ancora superiore: queste le premesse della terza generazione di smart fortwo electric drive, disponibile dalla primavera del 2012. Dallo stabilimento di Hambach, in Francia, uscirà complessivamente un numero a cinque cifre di questi modelli. Dopo l’enorme successo della seconda generazione, la mobilità elettrica sarà così accessibile a chiunque ne sia interessato in oltre 30 mercati. Allo sviluppo della nuova generazione hanno contribuito la vasta esperienza di smart e il feedback di Clienti, raccolti in tutto il mondo negli ultimi anni.

Alimentato per la prima volta da una batteria agli ioni di litio della società tedesca Deutsche Accumotive, il motore elettrico da 55 kW supera la soglia dei 120 km/h. Accelera da 0 a 100 km/h in meno di 13 secondi, regalando così forti emozioni di guida anche in autostrada. La batteria da 17,6 kWh garantisce a questa scattante city-car circa 140 chilometri di autonomia in città a zero emissioni locali. L’ingresso nel mondo della mobilità elettrica si fa particolarmente interessante: la terza generazione di fortwo electric drive sarà, infatti, proposta in Italia a 19.900 Euro (IVA esclusa), e sarà anche possibile acquistarla ad un prezzo particolarmente vantaggioso di 15.900 Euro (IVA esclusa), in linea con quello della versione diesel cdi, noleggiando la batteria ad un canone mensile di soli 54 Euro (IVA esclusa).

"smart fortwo ha superato se stessa. Già pioniera della mobilità urbana, ora, con la nuova electric drive, inaugura nuovi parametri di riferimento garantendo un maggiore piacere di guida e al tempo stesso il rispetto dell’ambiente," commenta la responsabile smart, la Dr.ssa Annette Winkler. "Con la nuova generazione, la più volte citata epoca della mobilità elettrica è definitivamente iniziata."

Per perfezionare ulteriormente smart fortwo electric drive l’azienda ha potuto contare sulla vasta esperienza raccolta negli anni e sul feedback dei Clienti in merito a diversi progetti di mobilità elettrica.

Già dal 1998 smart ha iniziato a rivoluzionare la mobilità urbana come nessun’altra vettura aveva mai fatto prima. Piccola, agile, ecocompatibile e di tendenza, da pratica city-car si è trasformata in un oggetto di lifestyle ed è da tempo parte integrante del panorama urbano delle metropoli di tutto il mondo.
Con l’avvio della prima flotta sperimentale con alimentazione elettrica nel 2007 a Londra, smart ha ricoperto un ruolo da precursore anche a livello di mobilità elettrica. Allora erano 100 gli esemplari di smart fortwo electric drive che circolavano lungo le strade della capitale britannica riscuotendo un enorme successo. Oggi smart assume il ruolo di trendsetter ed è sinonimo di una mobilità urbana con alimentazione elettrica a batteria assolutamente avveniristica.

Già nel 2009, in occasione del lancio della seconda generazione di smart fortwo electric drive, smart aveva aveva colto nel segno. La pioniera con alimentazione elettrica di Stoccarda viene lanciata in 18 mercati. L’obiettivo della seconda generazione era quello di raccogliere il maggior numero di esperienze possibile sulle modalità di utilizzo e ricarica delle vetture elettriche da parte dei Clienti. La grande richiesta ha superato tutte le aspettative. Al posto delle 1.000 unità previste, nello stabilimento di Hambach escono dalla produzione oltre 2.000 smart fortwo electric drive. Smart dispone quindi della più grande flotta di vetture elettriche e riceve un input completo dalle esperienze e dalle richieste dei Clienti che sono passati alla terza generazione di smart fortwo electric drive.

Al primo posto nella lista dei desideri dei Cienti figuravano una velocità di punta più elevata e un’accelerazione più rapida a velocità oltre i 60 km/h.
Diversamente da quanto si crede, l’autonomia non rappresentava una delle maggiori esigenze per i Clienti coinvolti nella sperimentazione. La maggior parte degli utenti ha confermato il risultato degli studi secondo i quali negli agglomerati urbani vengono percorsi una media di 30-40 chilometri circa al giorno ed è rimasta molto soddisfatta dell’autonomia della propria smart.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati