Notizie dal Mondo dei Motori
Subaru Nuova Impreza XV Test drive

Subaru Nuova Impreza XV Test drive

Fate posto, si allarga la famiglia delle Subaru Impreza con la XV: diventa crossover. Appariscente, perfetta per il tempo libero, ha due motori. Servono 22.980 euro per la 2.0R benzina, 25.280 per la bifuel a Gpl e 24.980 euro per diesel la 2.0D.

Dimensione Carattere:

Segnatevi queste due lettere, X (sta per crossover) e V (vehicle). La Subaru Impreza XV è davvero ben concepita, una macchina adatta soprattutto nel tempo libero. Giustamente, anche la Casa giapponese si adatta ai desideri dei consumatori, che puntano con decisione ai crossover. E noi l’abbiamo testata per voi, guidando la Subaru Impreza 2.0D XV. Appena te la ritrovi davanti, ti accorgi che è dinamica, sportiva, massiccia, orientata verso lo sport utility: obiettivo, sapersi muovere con agilità su qualsiasi fondo stradale e in qualsiasi condizione meteo.

L’aspetto accentuato da sport utility della Subaru Impreza XV è frutto di un preciso intervento su alcuni elementi chiave del design sia esterno che interno. Vista dal frontale, appare evidente la mano dei designer su calandra e mascherina, per dare una presenza più forte sulla strada con un look più deciso. Lo deduci anche dal profilo dei mancorrenti sul tetto e, in basso, dai passaruota, sottolineati e amplificati da bordi opachi di contrasto. Si ha immediatamente una sensazione di maggiore forza, stabilità e grinta. Quasi ad aggredire la strada, con l’idea di avere un mezzo polivalente e capace di assicurare trazione in qualsiasi situazione.

Nella vista posteriore della Subaru Impreza XV, notiamo immediatamente il grande spoiler a tutto lunotto, integrato fino ai montanti laterali. Anche il sedere dichiara la sua propensione al dinamismo, evidenziato dal nero opaco della parte centrale inferiore del paraurti.

Due le versioni presentate, per due tipologie di clientela simili, ma con dichiarate differenze di utilizzo. L’Impreza XV 2.0R ha il motore a benzina/bifuel da 2,0 litri, per la famigliola, giovane, che vuole muoversi con sicurezza su qualsiasi fondo stradale, soprattutto nel tempo libero. L’Impreza XV 2.0D con motore Boxer diesel è fatta per chi utilizza la vettura con qualsiasi tempo meteorologico, che fa del viaggiare la sua passione. Come nella consuetudine di Subaru, a ogni motorizzazione corrisponde un sistema di trasmissione/trazione diverso.

Con il benzina si può utilizzare un cambio manuale a cinque marce con riduttore Dual Range, oppure un cambio automatico a controllo elettronico a quattro marce. Mentre con il motore diesel la proposta prevede un apposito cambio manuale a sei marce. Ergo, i sistemi di trazione sono due: con il cambio manuale si utilizza un efficace differenziale centrale autobloccante con giunto viscoso e ripartizione equa della coppia motrice 50%:50%. Con la trasmissione automatica, la trazione viene assicurata da un sistema di trasmissione della coppia motrice variabile. Sono motori vivacissimi e sempre pronti ai tuoi comandi.

È ultra sicura: è presente anche il controllo di stabilità VDC, anch’esso predisposto per la trazione integrale con la funzione di differenziale elettronico posteriore. La sicurezza passiva si basa sulla classica filosofia che sta alla base della struttura con rinforzi ad anello. Adottando portiere avvolgenti si è ottenuto un alto grado di equilibrio tra rigidezza, robustezza e leggerezza, oltre all’ampliamento del giro porta. La struttura della scocca offre sia un alto livello di rigidità, direttamente correlato a prestazioni e comfort di guida migliorati, sia la massima protezione degli occupanti in caso di incidente.

Per garantire la capacità di assorbire gli urti pur con uno sbalzo ridotto, si è adottata una struttura razionale in grado di assorbire e disperdere con efficienza l’energia dell’impatto lungo la scocca. La struttura è stata rivisitata per garantire un elevato grado di protezione attraverso la capacità di assorbimento degli urti laterali e permettere agli occupanti di uscire rapidamente dalla vettura in caso di incidente.

Un segno distintivo e personalizzato per valorizzare la qualità degli interni. Il materiale uretanico con cui sono imbottiti i cuscini dei sedili anteriori risulta confortevole ma sufficientemente rigido per migliorare l’assorbimento delle vibrazioni e quindi il comfort di guida. Le molle piatte inserite nei sedili posteriori danno il giusto sostegno ai fianchi e alla schiena, garantendo una postura di seduta ideale. Sembra di stare in un’auto da rally, o forse l’impressione viene data dal fatto che la Subaru Impreza XV si mangia le curve senza paura. ne ricevi una sensazione di sicurezza straordinaria. Senza dubbio, un crossover divertente.
Per quanto riguarda i prezzi, occorrono 22.980 euro per la 2.0R benzina, 25.280 per la bifuel a Gpl e 24.980 euro per diesel la 2.0D.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati