Hyundai IONIQ Plug-In Hybrid è l’auto che la casa coreana propone per inserirsi nella categoria delle berline due volumi. Questa vettura risulta molto pratica al volante, in grado di darvi soddisfazioni sia nel traffico cittadino sia negli spostamenti più lunghi. Il motore presente è veramente interessante, anche sotto il profilo dei consumi.

Consumi ed emissioni

I motori montati sulla IONIQ Plug-In Hybrid nella versione base rispettano le normative europee antinquinamento Euro.

I più recenti standard europei antinquinamento sono l’Euro 6 D e l’Euro 6 D-Temp. Comprare un’auto dotata di questa certificazione vi consentirà di non essere sottoposti alle limitazioni di circolazione imposte dai comuni, garantendovi l’accesso alle Zone a Traffico Limitato e alle aree verdi dei centri urbani. L’omologazione dei modelli è attiva dal 2015, e le classi ambientali sono valutate col nuovo protocollo WLTP (Worldwide harmonised Light-duty vehicles Test Procedure).

Dimensioni e porte

Uno dei punti di forza di questa due volumi di media grandezza riguarda la praticità e lo spazio interno sufficiente per far stare comode cinque persone adulte con un bagagliaio da L litri.

Motore e alimentazione

Le motorizzazioni disponibili per la IONIQ Plug-In Hybrid prevedono motori con cambio automatico, che offrono potenze da 141 CV, alimentati a plug-in. Il tempo dichiarato per lo “0-100” in 10,6 secondi non è da primato ma adeguato a questa due volumi.

La coppia motrice è il momento meccanico esercitato da un motore su una trasmissione. Varia al cambiare del regime di rotazione del motore con un andamento dipendente dal tipo di motore, potenza, diesel o benzina; ha un valore massimo in corrispondenza di un determinato regime che di solito viene indicato dalle case automobilistiche in Nm (Newtonmetri) ad un determinato numero di giri, più è alto maggiore sarà l’accelerazione e la ripresa a bassi regimi.

Prezzi e allestimenti: le versioni di Hyundai IONIQ Plug-In Hybrid

La versione più economica della Hyundai IONIQ Plug-In Hybrid non possiede tutti gli optional delle sorelle maggiori ma garantisce comunque una discreta dotazione di accessori di serie

  • abs
  • airbag anteriore conducente airbag anteriore passeggero con interrutore di disattivazione
  • airbag laterale anteriore
  • airbag laterali a tendina antpost
  • airbag per le ginocchia conducente
  • freni a disco con dischi ventilati
  • climatizzatore a controllo automatico
  • computer con velocità media consumo medio consumo istantaneo e autonomia
  • connessione bluetooth con connessione telefono e con musica in streaming
  • integrazione mobile apple carplay e android auto

Hyundai IONIQ Plug-In Hybrid è in vendita ad un prezzo di listino a partire da € 37.000 euro per la versione entry level, la top di gamma prevede un costo di 39.650 euro.

Hyundai IONIQ Plug-In Hybrid è disponibile nelle seguenti versioni:

da 37.000 €
da 39.650 €
Newstreet

Consulta gratuitamente i nostri esperti

Contattaci per ricevere gratuitamente informazioni su questa
auto:

scopri come configurarla, richiedi preventivi e prenota il test drive nella
concessionaria a te più vicina. Newstreet.it, da 20 anni gli esperti sulle
ultime tendenze dal mondo dell'auto:


Acconsento all'uso dei miei dati da parte di terzi per finalità di marketing diretto con modalità automatizzate e tradizionali.

News e approfondimenti su IONIQ Plug-In Hybrid e il mondo Hyundai