Notizie dal Mondo dei Motori
Peugeot Nuova 208 - 2012

Peugeot Nuova 208 - 2012

Per i prossimi anni, la Peugeot ha in cantiere l’erede della 207, che potrebbe chiamarsi 208. Colmerà i difetti della progenitrice, proponendosi con un design più moderno: un’evoluzione dell’attuale, ma con più personalità. Si vedano i nostri render.

Video  Peugeot Nuova 208 - 2012
Video  Nuova Peugeot 208

Dimensione Carattere:

Partiamo dalla Peugeot 207: non è stato un flop; ma non ha neanche lasciato un segno indelebile nella storia dell’auto. Difficile ripetere le gesta delle "nonne" 206 e dell’antenata 205. E allora, quella che dovrebbe chiamarsi Peugeot 208 potrebbe colmare il vuoto. Secondo il nostro render, sarà in grado di emozionare, con un design razionalizzato.

La 208 è un’evoluzione dell’attuale, ma con più personalità. D’altronde la sfida è ardua: in Francia deve sfidare le cugine Citroën C3 e DS3, e Renault Clio; all’estero troviamo successi come la Ford Fiesta, per non parlare della Fiat Punto.

Le dimensioni del futuro modello della Peugeot 208 saranno più compatte e il design ne gioverà in dinamismo, specie nella fiancata: qui troviamo muscoli, linee e tensioni già anticipati dai prototipi visti ai saloni.

Il muso della 208 ricalcherà il family feeling degli ultimi modelli Peugeot, coi fari molto lunghi. Quello per intenderci già partorito con la 508, dove vengono abbandonate bocche esasperate e gruppi ottici che si dilungano fino al parabrezza.

La linea del giroporta sarà un upgrade di quello della 206, strizzando l’occhio alla 205 con il piccolo vetro posteriore rastremato. La coda sfoggia gruppi ottici dal design complesso ma piacevole, e il richiamo alla 206 è molto forte.

Dovrebbe essere pronta per il prossimo Salone di Ginevra. Per i motori, pronostichiamo i tre cilindri 1.0 VTi da 75 CV e 1.2 THP da 135 CV, con Start&Stop. Forse con l’exploit della versione GTI arrabbiata: 1.6 THP da 200 CV, in stile 205 GTI degli anni ’80.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati