La Volkswagen T-Cross si presenta come un piccolo e compatto crossover dalle forme ben delineate che ricordano un po’ la Polo da cui, infatti, ne eredita anche la meccanica e la trasmissione anteriore.

Gli interni hanno una buona abitabilità con ampi spazi discretamente rifiniti con assemblaggi molto robusti, ma in plastica.

Il posto di guida è molto comodo con un gradevole assetto rialzato, il sedile posteriore scorrevole aumenta la capacità di carico del bagagliaio.

La plancia , di serie, integra un display touchscreen da 8 pollici che gestisce l’impianto multimediale, con radio Dab+, in fase di acquisto il cruscotto può essere personalizzato con stile classico o interamente digitale.

Come si guida

La guida risulta facile e docile con una tenuta di strada rassicurante, aiutata da molti sistemi di sicurezza come la frenata automatica di emergenza attiva a tutte le velocità o il sistema che tiene automaticamente in corsia il veicolo.

Consumi ed emissioni

Riguardo i consumi di carburante la versione base con motore Euro 6.2 C e D-Temp ha un consumo medio dichiarato di 4,2 litri percorrendo 100 Km, mentre in città 4,6 litri per 100 Km.

Per essere commercializzate, le auto devono superare una serie di esami per accertare la loro conformità alle normative. I test per valutare i consumi, le emissioni di CO2 e di sostanze inquinanti sono eseguiti in laboratorio e si basano su specifici cicli di guida (RDE e WLTP).

Dimensioni e porte

Le misure compatte di questo crossover cinque porte rendono l’agilità il suo punto di forza, 4,10 metri di lunghezza e un bagagliaio da 455 litri consentono una buona trasportabilità per cinque persone. Le porte sono piuttosto grandi e consentono un facile accesso all’abitacolo.

Motore e alimentazione

Foto del motore di Volkswagen T-Cross

Le versioni della gamma T-Cross comprendono due tipi di motorizzazioni benzina o diesel, con cilindrate che vanno da 999 cm3 a 1598 cm3, con cambio manuale o automatico e trazione anteriore .

La coppia motrice varia in base al regime di rotazione: il valore che viene di solito dichiarato dai costruttori è la coppia massima ad un determinato numero di giri (nel nostro caso Volkswagen dichiara una coppia di 250 Nm a 1500 giri/min), quindi, a parità di rapporto, più cospicua è la coppia motrice, più elevate saranno le prestazioni del motore a bassi regimi. L’adozione di un turbocompressore consente di aumentare la coppia e quindi la risposta a bassi regimi del motore.

Prezzi e allestimenti: le versioni di Volkswagen T-Cross

Sono undici le versioni della Volkswagen T-Cross tra le quali scegliere. Tra gli accessori di serie il modello prevede:

  • ABS
  • airbag anteriore conducente e passeggero con interrutore di disattivazione
  • airbag laterale anteriore
  • airbag laterali a tendina anteriore e posteriori
  • freni a disco con dischi ventilati
  • sistema controllo frenata in curva CBC
  • climatizzatore a controllo automatico
  • computer con velocità media, consumo medio, consumo istantaneo e autonomia
  • connessione bluetooth con connessione telefono e con musica in streaming

Per gli amanti del marchio Volkswagen, T-Cross è probabilmente un SUV molto interessante; il prezzo della versione top di gamma parte da 26.350 euro .

Volkswagen T-Cross è disponibile nelle seguenti versioni:

da 19.000 €
da 20.300 €
da 21.450 €
da 22.950 €
da 23.050 €
da 24.550 €
da 21.950 €
da 23.250 €
da 24.750 €
da 24.850 €
da 26.350 €
Mostra tutti gli allestimenti
Newstreet

Consulta gratuitamente i nostri esperti

Contattaci per ricevere gratuitamente informazioni su questa
auto:

scopri come configurarla, richiedi preventivi e prenota il test drive nella
concessionaria a te più vicina. Newstreet.it, da 20 anni gli esperti sulle
ultime tendenze dal mondo dell'auto:


Acconsento all'uso dei miei dati da parte di terzi per finalità di marketing diretto con modalità automatizzate e tradizionali.

News e approfondimenti su T-Cross e il mondo Volkswagen