Notizie dal Mondo dei Motori
Volkswagen Golf R: bolide da 300 CV, ma più risparmioso

Volkswagen Golf R: bolide da 300 CV, ma più risparmioso

La famiglia di successo della Volkswagen Golf viene ora arricchita ulteriormente con la prestazionale R attesa al debutto assoluto allo IAA di Francoforte

Video  Volkswagen Golf R

Dimensione Carattere:

Dopo le versioni GTI, GTD, Variant e TDI BlueMotion (che hanno esordito nel primo semestre dell’anno), la famiglia di successo della Volkswagen Golf viene ora arricchita ulteriormente con la prestazionale R attesa al debutto assoluto allo IAA di Francoforte. La variante più potente e sportiva della gamma monta un motore TSI da 300 CV, 30 CV in più rispetto alla generazione precedente, ma nello stesso tempo consuma fino al 18% in meno. La potenza del turbo è abbinata alla trazione integrale permanente 4Motion con frizione Haldex di quinta generazione. L’assetto sportivo della Golf R è stato abbassato di 20 mm, tra le altre novità lo sterzo progressivo e l’ESC Sport, per la prima volta completamente disattivabile. A richiesta sono disponibili la versione perfezionata della regolazione adattiva dell’assetto DDC e la selezione del profilo di guida con nuova modalità Race. La Golf R da 300 CV, con cambio manuale e DSG a doppia frizione a sei rapporti, raggiunge una velocità massima di 250 km/h (limitata elettronicamente) ed accelera da 0 a 100 orari in soli 5,1 secondi. Detto che i consumi si sono ridotti a 7,2 litri/100 km (6,9 litri con trasmissione DSG), un taglio significativo ha riguardato anche le emissioni di CO2, ora di 167 g/km. Tra i dettagli da vera sportiva, spiccano cerchi in lega da 18 pollici, fari bixeno con nuove luci diurne a Led, impianto di scarico a quattro terminali cromati e sedili in Alcantara




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati