Notizie dal Mondo dei Motori
Volkswagen Nuova Passat Variant

Volkswagen Nuova Passat Variant

Senza nulla togliere alla sorella tre volumi, questa è la "vera" Volkswagen Passat 2011, la Variant. Famigliare spaziosa, versatile, regina del mercato con 15 milioni di esemplari venduti in 30 anni. Motori ecologici e ricchi allestimenti da 26.200 Euro.

Dimensione Carattere:

Ne sono passati parecchi di anni dal lontano 1973, data in cui la prima Volkswagen Passat mise il cofano fuori dagli stabilimenti tedeschi di Wolfsburg, e parecchie sono anche le vetture dello stesso modello vendute in tutto il mondo, più di 15 milioni: oggi le sapienti mani di Walter de’ Silva (Responsabile Design Gruppo Volkswagen) e Klaus Bischoff (Responsabile Design Marca Volkswagen) hanno plasmato le lamiere della wagon più famosa di casa che, con il Model Year 2011, arriva alla sua settima edizione.

Chiaramente basata sulla Volkswagen Passat berlina, da poco presentata in anteprima mondiale al Salone dell’auto di Parigi, la Variant, così si chiamano le "famigliari" Volkswagen, unisce al design rinnovato in chiave moderna e ai contenuti di altissimo livello della tre volumi, una sostanziosa dose di abitabilità in più ed un’ottima capacità di carico.

Lunga 4.769 mm, larga 2.062 ed alta 1.472 mm, la Volkswagen Passat Variant racchiude in un passo superiore ai 2 metri e 70 lo spazio necessario per ospitare cinque passeggeri adulti.

Il frontale, punto di forza del Model Year 2011 di Passat, rimane invariato rispetto alla sorella più "piccola", con un design caratterizzato dall’imponente calandra a profili orizzontali cromati, riservata alle vetture più "nobili", che si ispira all’ammiraglia Phaeton, copiandone anche la tecnologia sfruttata per le luci diurne a Led.

La linea di cintura è pulita e possente, trasmette grande sensazione di solidità ed unisce frontale e coda con due evidenti tratti orizzontali paralleli.

È nella parte posteriore che risiede il valore aggiunto di Volkswagen Passat Variant: il bagagliaio, con capacità da 603 a 1.731 litri. Questo volume aggiuntivo è strettamente "fasciato" dalla carrozzeria, per limitarne il più possibile l’ingombro, evitando di appesantire la linea globale della vettura, che così conserva proporzioni adeguatamente filanti. I gruppi ottici posteriori possono essere tradizionali o Led a seconda della motorizzazione, così come i terminali di scarico (nascosto, doppio o uno per lato).

Inizialmente la Volkswagen Passat Variant verrà proposta con tre motorizzazioni a benzina, una bifuel benzina/metano e tre motori a gasolio, tutti sovralimentati tramite turbocompressore con livelli di potenza da 105 a 211 Cv.

Il livello degli allestimenti, tutti ricchi e suddivisi nelle tre storiche opzioni, Trendline, Comfortline ed Highline, hanno guadagnato ulteriori particolari e saranno disponibili in prevendita da ottobre 2010, con un inizio consegne previsto per gennaio/febbraio 2011.

Interessanti novità rappresentano i numerosi sistemi di bordo: sistema di riconoscimento della stanchezza del guidatore, regolazione automatica della distanza, frenata di emergenza, Light Assist e riconoscimento della segnaletica stradale sono solo alcune delle "diavolerie" elettroniche presenti sulla nuova Passat 2011.

I prezzi di "lancio" partono (per i benzina) dai 26.200 Euro della 1.4 TSI 122 Cv Trendline BlueMotion, e passando per i 31.250 della (bifuel) 1.4 TSI 150 Cv Comfortline EcoFuel, arrivano ai 27.300 Euro di partenza per le versioni alimentate a gasolio 1.6 TDI 105 Cv Trendline BlueMotion.

OUTSIDE

Dopo la Phaeton, con la Passat la Volkswagen introduce il secondo modello con frontale caratterizzato da una calandra del radiatore con quattro elementi trasversali, scelta per differenziare deliberatamente lo status dei modelli.

La Passat, ora con una larghezza di 1.820 mm e una lunghezza di 4.769 mm si presenta con un’immagine più importante di prima. L’imponenza della Passat è rafforzata da nuovi proiettori doppi bixeno opzionali e luci diurne a Led.

Le fiancate sono percorse da due linee notevolmente marcate che suddividono la vista laterale della Passat Variant su due livelli, rendendo il profilo più sinuoso e possente.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati