Notizie dal Mondo dei Motori
Novità Kia al Salone di Ginevra

Novità Kia al Salone di Ginevra

All’ 82° Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra, Kia presenta la nuova generazione del suo fortunato modello cee’d. Tante le innovazioni, fra le quali un motore 1.6 GDI con cambio a doppia frizione DCT.

In Relazione:
Articoli  KIA
Video  Video KIA
Video  Foto KIA

Dimensione Carattere:

Kia approfitta dell’82° Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra per fare esordire la nuova cee’d, il fortunato modello del segmento C della casa sud coreana. L’occasione è troppo ghiotta e l’azienda dell’est asiatico ne ha approfittato per lanciare anche il prototipo Kia Ray EV a propulsione elettrica e il prototipo Kia Track’ster.

«Con la prima serie della cee’d Kia ha fatto il suo esordio in forze in Europa ed è stata per la prima volta in grado di competere nel difficile settore di mercato del segmento C. La seconda generazione di questo modello è ancora una volta un’auto di riferimento per il design, la qualità e la meccanica.» ha commentato il Vice Presidente e COO di Kia Motors Corporation, Thomas Oh, che ha poi aggiunto: «Il nostro impegno nello sviluppo di una mobilità efficiente e pulita è poi rappresentato da Kia Ray EV, mentre il prototipo Track’ster, uno sviluppo di alte prestazioni della fortunata Soul, mostra il lato divertente della personalità Kia.».

Animo asiatico, fattura europea!
La nuova berlina cee’d, più sofisticata ed efficiente, curata e con migliori caratteristiche di guida rispetto alla precedente generazione, è stata completamente disegnata, progettata e prodotta in Europa. Grazie al grande successo riscontrato dalla prima generazione, Kia spera di spingere la propria immagine nel vecchio continente.

Con 4,3 metri, la nuova berlina risulta più lunga e più slanciata della prima serie, rispetto alla quale è anche più bassa. L’ aerodinamica della carrozzeria è stata sviluppata nella modernissima galleria del vento dell’azienda sud coreana. La migliore qualità dei materiali impiegati e la ricchezza dell’equipaggiamento ne pongono gli interni ai vertici della categoria.

Motori, consumi ed emissioni
I progettisti si sono posti come obiettivo primario la riduzione dei consumi e delle emissioni, senza per questo tralasciare le prestazioni e la brillantezza dei motori. In Europa, l’offerta cee’d comprenderà due soluzioni a benzina (un 1.4 MPI e un 1.6 GDI) e due diesel (un 1.4 WGT e un 1.6 VGT) con potenze che vanno da 90 a 135 CV. Previsto anche un motore 1.6 MPI da 130 CV per altri mercati.

Grazie all’evoluzione dei propulsori e agli aggiornamenti tecnici della nuova versione, i progettisti hanno ottenuto una diminuzione dei consumi medi del 4%. Il motore diesel 1.6 VGT da 128 CV, nella versione EcoDynamics, riesce a percorrere 100 km con di soli 3,7 litri, con emissioni di CO2 pari 97 gr/km.

Il benzina 1.6 litri GDI della serie «Gamma» sfrutta invece l’iniezione diretta per ottenere una potenza di 135 CV e una coppia massima di 165 Nm. Il propulsore è abbinato al nuovo cambio a doppia frizione DCT, capace di assicurare cambi di marcia rapidi e senza strappi, a beneficio dei consumi e delle emissioni, in particolare rispetto alle precedenti versioni con cambio automatico dotato di convertitore di coppia idraulico.

Ray EV, il prototipo elettrico
Già presentata a dicembre 2011 e in vendita in Corea la, Ray EV è una city car a emissioni zero, capace di percorre fino a 140km per carica. Il processo di ricarica, tra l’altro, richiede solo 25 minuti con i sistemi di ricarica rapida.

Kia Ray EV, lunga 3,6 metri, è a trazione anteriore e monta un propulsore elettrico da 50 kW, alimentato da batterie litio-ioni con una capacità massima di 16,4 kWh. Destinata al mercato domestico, Ray EV dimostra la competenza tecnica e l’impegno di Kia nello sviluppo di veicoli elettrici e di soluzioni per la riduzione della dipendenza dai combustibili fossili.

Lo spettacolare Track’ster
Il prototipo Track’ster, esposto per la prima volta al Chicago Auto Show, debutta sul mercato europeo proprio in occasione del Salone di Ginevra. Derivato dal modello Soul, il modello è la massima espressione sportiva del Brand Kia.

Immutato rispetto alla presentazione, quello esposto a Ginevra monta un inedito motore 1,6 litri turbo a iniezione diretta (GDI) da 215 CV, in luogo del motore 2.0 litri turbo da 253 CV. La trasmissione avviene con un sistema di trazione integrale a controllo elettronico. Le sospensioni ribassate, i freni maggiorati e le ruote con pneumatici per alte prestazioni sono alcune delle premesse per un comportamento su strada assolutamente sorprendente.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati